Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crisi del gas, Russia: "I contratti a lungo termine garantiscono più sicurezza ai paesi europei"

CC0 / Pixabay / Cucina a gas
Cucina a gas - Sputnik Italia, 1920, 28.12.2021
Seguici su
Da ormai alcuni mesi, l'Europa è entrata in una congiuntura negativa, relativa all'approvvigionamento energetico, che ha portato ad un incremento significativo di bollette di gas e luce.
I paesi europei che possiedono contratti di lunga data sulla fornitura di gas con la Russia sono più tranquilli di quelli che fanno affidamento sui mercati spot.
Ad affermarlo a Sputnik è stato il capo del Dipartimento per la cooperazione economica del ministero degli Esteri russo, Dmitry Birichevsky.
"La specificità del settore è che è necessario pianificare in anticipo la produzione e la geografia delle forniture di gas, ma molte aziende dell'UE hanno fatto perno sui mercati spot. Questo a cosa ha portato? I contratti di lunga data consentono di mantenere la stabilità, di poter restare fiduciosi. Quei paesi che hanno siglato tali contratti con la Russia si sentono molto più tranquilli e fiduciosi di quelli che fanno affidamento sui mercati spot", ha detto Birichevsky.
Il funzionario russo ha anche parlato delle prospettive del transito del gas attraverso l'Ucraina dopo il 2024, affermando che dipenderanno dagli accordi di fornitura di gas.
Birichevsky ha quindi aggiunto che l'Unione Europea ha intrapreso una strada per diminuire la domanda di gas russo, ma che in realtà la situazione è completamente all'opposto, con domanda e prezzi in aumento, quindi è difficile fare previsioni a lungo termine.

La questione del Nord Stream-2

Il diplomatico ha quindi affrontato la questione delle sanzioni di Washington contro il progetto Nord Stream-2, asserendo che queste non hanno senso, poiché la costruzione del gasdotto è stata completata.

"Ad essere onesti, non vediamo alcun senso nella politica delle sanzioni di Washington in condizioni in cui il gasdotto Nord Stream-2 è già stato costruito", ha affermato il diplomatico.

Birichevsky ha aggiunto che le azioni degli Stati Uniti contro il progetto sono "contrarie agli interessi della maggior parte dei paesi europei".

"Riteniamo che la certificazione del gasdotto, la sua messa in servizio e l'ulteriore utilizzo saranno effettuati sulla base delle norme legali in vigore nell'UE", ha aggiunto il diplomatico.

Gazprom - Sputnik Italia, 1920, 25.12.2021
Gazprom: disponibili ad inviare più gas in Europa con contratti a lungo termine più economici
L'Europa sta attualmente affrontando un picco senza precedenti dei prezzi del gas, con i futures sul gas che hanno raggiunto un prezzo record di 2.187 dollari per 1.000 metri cubi.
Commentando i prezzi incredibilmente alti, il presidente russo Vladimir Putin ha sottolineato che questi sono stati causati dalla decisione dell'UE di acquistare sui mercati spot e di non fare affidamento su accordi a lungo termine con la Russia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала