Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina, testato con successo un rivoluzionario satellite per catturare immagini della Terra in HD

© AP Photo / Cai Yang / XinhuaIl lancio del razzo cinese Lunga Marcia 5, luglio 23 del 2020
Il lancio del razzo cinese Lunga Marcia 5, luglio 23 del 2020 - Sputnik Italia, 1920, 28.12.2021
Seguici su
Poiché i dispositivi di controllo dell'assetto possono indurre vibrazioni che sfocano le immagini, la maggior parte dei satelliti per l'osservazione della Terra non possono indirizzare le proprie fotocamere a piacimento, ma scattano sequenze prestabilite lungo i passaggi orbitali. La Cina pare, invece, che abbia sperimentato una nuova tecnologia.
La maggior parte dei satelliti per l’osservazione della Terra, che servano per scopi militari, di monitoraggio, geografici o che abbiano finalità scientifiche di vario tipo, hanno la caratteristica di fotografare sequenze lungo la striscia di superficie terrestre che attraversano durante la propria orbita.
Questo perché gli spostamenti delle fotocamere ad alta risoluzione avvengono con lo spostamento dell’intero satellite, in quanto tali fotocamere sono un tutt’uno con questo. Lo spostamento, tuttavia, comporta delle microvibrazioni, dovute ai movimenti dei dispositivi di controllo dell’assetto e dai pannelli solari, tali da rendere sfocate le immagini raccolte.
Risultato di tutto ciò è che se, facciamo delle ipotesi, per vedere il quadro completo di uno schieramento, in caso di spionaggio militare, oppure per vedere l’intero corso di un fiume, in caso del monitoraggio di un rischio inondazione, solitamente un satellite deve fare più passaggi e attendere le orbite successive.
Controllo mentale - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Usa sanzionano società con sede in Cina accusate di lavorare su "armi per controllo mentale"
Cosa che, in certe situazioni, può far perdere tempo prezioso. Ecco quindi la nuova invenzione cinese, per come descritta lunedì dal South China Morning Post: un piccolo satellite di una tonnellata, capace di ruotare rapidamente, senza creare vibrazioni significative, per poter fotografare vaste aree ad ogni passaggio, manovrabile a seconda delle esigenze.
Il primo test sarebbe già stato eseguito con successo, sostengono i media cinesi, e avrebbe permesso di fotografie di una vasta regione intorno a San Francisco in 42 secondi, con una risoluzione tale da permettere di identificare chiaramente i tipi di veicoli in circolazione.
La foto scattate dal Beijing-3, così si chiama questo satellite lanciato a giugno, hanno una risoluzione di 50 centimetri per pixel e sono state ottenute da un'altezza di 500 chilometri. Secondo i ricercatori, il test delle prestazioni del satellite rivelerebbe che questo gioiello di tecnologia sarebbe in grado di raccogliere foto anche mentre ruota fina a 10 gradi al secondo.
Vista su Cremlino e ministero degli Esteri russo - Sputnik Italia, 1920, 27.12.2021
Gran Bretagna, intelligence inserisce Cina e Russia tra le "nazioni ostili"
Questa capacità unica avrebbe permesso al Beijing-3 persino di scattare l’intera mappatura del tortuoso fiume Yangtze (6.300 chilometri), tra l'altopiano tibetano e il Mar Cinese Orientale, in un solo passaggio, cosa ritenuta in precedenza tecnicamente impossibile.
Rispetto al WorldView-4, uno dei satelliti per l'osservazione della Terra più avanzati creati dagli Stati Uniti, con tecnologia simile e preso dai cinesi come punto di riferimento, il Beijing-3 avrebbe una banda di scansione del 77% più ampia, anche se, ammettono gli sviluppatori, il telescopio americano da un metro e mezzo di diametro fornirebbe foto leggermente più dettagliate.
Tuttavia, gli scienziati cinesi ritengono di essere riusciti a risolvere il problema che i loro colleghi degli Stati Uniti non erano riusciti a risolvere, cioè le vibrazioni che il satellite incontra quando cambia posizione, questo grazie soprattutto ai pannelli solari progettati per non oscillare quando il satellite compie brusche manovre di rotazione.

"La Cina ha iniziato relativamente tardi con la tecnologia satellitare agile, ma ha raggiunto un gran numero di obiettivi molto rapidamente", ha affermato Yang Fang della DFH Satellite Company, uno dei principali ricercatori dello studio. "Il livello della nostra tecnologia ha raggiunto una posizione di leader mondiale in poco tempo".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала