Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Meloni: "Disastro senza precedenti, governo faccia mea culpa e ammetta i suoi errori"

© AFP 2021 / Guglielmo MangiapaneLeader del partito Fratelli d'Italia Giorgia Meloni
Leader del partito Fratelli d'Italia Giorgia Meloni - Sputnik Italia, 1920, 27.12.2021
Seguici su
La leader di Fratelli d'Italia torna all'attacco del governo, dopo aver chiesto le dimissioni del ministro della Salute, Roberto Speranza, per il ritorno delle restrizioni, considerate la prova evidente del suo fallimento.
"Le scelte del Governo Draghi, sia nella lotta alla pandemia sia nella comunicazione, hanno prodotto un disastro senza precedenti". Lo ha detto Giorgia Meloni, secondo quanto riportato da Ansa. In particolare l'affondo della leader di Fratelli d'Italia è rivolto al Green pass ed agli altri provvedimenti per arginare l'impennata di contagi.
"Far credere agli italiani che la vaccinazione avrebbe reso immuni dal Covid e che sarebbe bastato il green pass per avere la 'garanzia di ritrovarsi tra persone non contagiose'. Aver imposto, con il decreto Festività, il tampone anche ai vaccinati è la conferma che tutto quello che ci è stato raccontato finora dall'Esecutivo e dalla grande stampa era falso e che decine di milioni di italiani sono state spinti a comportamenti superficiali che esponevano al rischio contagio per un'informazione sbagliata", incalza Meloni.
A questo si aggiunge la "grave responsabilità" di "aver spaccato la società tra buoni e cattivi - prosegue - creando di volta in volta nemici da combattere per coprire i propri fallimenti. Il Governo faccia mea culpa e ammetta i suoi errori".

La situazione del Covid-19 in Italia

L'Italia ha raggiunto il 12%, per l'occupazione dei posti in terapia intensiva superando la soglia critica fissata al 10%.
L'occupazione in area medica ha invece toccato il limite massimo fissato dai parametri al 15%, per un aumento dell'1% rispetto all'ultima rilevazione.
Lo evidenzia il monitoraggio quotidiano dell'Agenzia È quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell' Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), sulla rilevazione dei dati del 26 dicembre.
Il consulente del ministero della Salute, Walter Ricciardi, prevede per il mese di gennaio oltre 100 mila contagi giornalieri.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала