Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nuovi concorsi pubblici in Sicilia: in palio oltre mille posti per laureati e diplomati

CC BY-SA 4.0 / Civa61 / MusumeciIl governatore della Sicilia Nello Musumeci
Il governatore della Sicilia Nello Musumeci - Sputnik Italia, 1920, 25.12.2021
Seguici su
Il governatore Nello Musumeci: “Una bella boccata d’ossigeno per l'amministrazione regionale, ma anche per il mercato del lavoro".
Al via una nuova stagione di concorsi in Sicilia. Ad annunciarla, nel corso di una conferenza stampa a Catania la Vigilia di Natale è stato il governatore della Regione siciliana, Nello Musumeci.
I posti in palio a tempo indeterminato per laureati e diplomati sono 1.170. In più, ha detto il presidente della Regione citato dal quotidiano La Sicilia, l’ente sta selezionando 83 profili ulteriori da impiegare a tempo determinato per lo sviluppo del Pnrr.
“Una bella boccata d’ossigeno per l'amministrazione regionale, ma anche per il mercato del lavoro perché tanti giovani potranno, finalmente, progettare il loro futuro”, ha commentato Musumeci.
Il bando verrà pubblicato il prossimo 29 dicembre sulla Gazzetta Ufficiale e prevede 1.024 assunzioni nei centri per l’impiego, 100 posti per laureati e 46 posti nella forestale.
L’amministrazione, ha aggiunto ancora il governatore ha bisogno di “giovani carichi di adrenalina, vogliosi di scommettersi e competere”. L’età media dei dipendenti più giovani, infatti, ha spiegato Musumeci, è di 56-57 anni.
La fetta più grande di assunzioni riguarderà i centri per l’impiego. "Li rafforzeremo con oltre mille lavoratori di livello elevato e con competenze specifiche, affinché diventino delle vere Agenzie del lavoro con il compito di accompagnare le persone verso il proprio cammino professionale”, ha spiegato ai giornalisti l’assessore al Lavoro, Antonio Scavone.
Per quanto riguarda la forestale, invece, il concorso mira a rimpolpare l’organico in sofferenza.
“Attualmente il Corpo conta circa 430 unità di personale, - ha chiarito l’assessore al Territorio e ambiente, Toto Cordaro - con questo concorso recluteremo nell’immediato altri 46 agenti e formeremo una graduatoria da cui attingerne nel prossimo quinquennio per coprire i 600 vuoti”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала