Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Natale da uomo libero per Patrick Zaki, gli auguri a Bologna e all’Italia

© Foto : Facebook / Patrick Libero - الحرية لباتريك چورچPatrick George Zaki, ricercatore presso l'Università di Bologna
Patrick George Zaki, ricercatore presso l'Università di Bologna - Sputnik Italia, 1920, 25.12.2021
Seguici su
Libero e a casa sua, Patrick Zaki invia all'Italia e alla città di Bologna i suoi auguri di Buon Natale 2021.
Patrick Zaki, da uomo libero, invia alla città di Bologna i suoi auguri di Natale:
“La pace, la serenità, l'amore regni in questo santo giorno nei nostri cuori ed illumini la nostra vita e quella dei miei colleghi, dei miei amici e della mia cara Bologna, la mia terra adottiva. Auguri di buon Natale a tutta l'Italia!”
Così Patrick Zaki si è espresso, in lingua italiana, durante la vigilia di Natale, attraverso il suo account Twitter, come riportato da RaiNews24.
Scarcerato il giorno 8 dicembre scorso, giorno significativo per i cristiani, Patrick resta in una situazione di libertà condizionata, dal momento che pende su di lui un'udienza fissata per il 1° febbraio 2022.
Patrick Zaki, che è un cristiano di professione Copta, festeggerà il suo Natale il prossimo 7 di gennaio, ma voleva ringraziare gli italiani che lo hanno sostenuto durante tutto il tempo della detenzione.
Il prossimo 8 febbraio faranno 2 anni che per Patrick Zaki è iniziato un incubo giudiziario, che molti hanno in qualche modo messo in parallelo con la storia del ricercatore italiano Giulio Regeni, ucciso in Egitto per la sua attività di ricerca.
Secondo Rainews, Zaki sarebbe stato sottoposto anche a torture durante gli interrogatori successivi al suo arresto nell’aeroporto del Cairo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала