Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

1,7 milioni di green pass scaricati per le festività natalizie

© Sputnik . Anton DenisovIl visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo
Il visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo - Sputnik Italia, 1920, 25.12.2021
Seguici su
Anche chi aveva resistito fino all’ultimo, è stato vinto dalle iniziative del Natale 2021 e ha deciso di scaricare il green pass così è record giornaliero con una grossa mano data da chi ha scaricato quello a seguito di tampone: 1,2 milioni in un solo giorno.
Code lunghissime, infatti, si sono registrate alle farmacie che hanno fatto gli straordinari dispensando tamponi a pagamento per tutti.
Ed è proprio grazie ai non vaccinati e ai premurosi se negli ultimi giorni sono stati registrati dalle piattaforme regionali un totale di quasi un milione di tamponi giornalieri, che hanno permesso di stanare oltre 50 mila positivi in un solo giorno. Un numero di contagiati così alto, in Italia, non era stato registrato neppure durante le fasi più acute della pandemia nel 2020. Ed è quindi solo grazie ai tanti tamponi a cui si sottopongono i non vaccinati, se si scovano così tanti casi di positivi in Italia.
Cala il numero di vaccini somministrati nella giornata del 24 dicembre con 228.943 somministrazioni, che restano comunque molto alte rispetto ai mesi di settembre e ottobre in cui si registravano somministrazioni non superiori alle 100 mila giornaliere.
A vincere sono ovviamente le terze dosi, ovvero coloro i quali già hanno fatto prima e seconda dose e ora sono motivati a fare anche la terza. Le prime dosi del 24 dicembre sono state soltanto 14.569 e 12,147 le seconde dosi. La terza dose rappresenta il resto delle somministrazioni di ieri con 202.227.
Ieri si sono distinte la toscana e la provincia autonoma di Trento che in percentuale sulla popolazione residente hanno fatto meglio di qualsiasi altro territorio italiano.
Restano da convincere ancora 1,29 milioni di persone tra i 40 e i 49 anni, la fascia di età meno vaccinata d’Italia. Un dato sorprendente se si riflette sulla loro età anagrafica.
I bambini 5 - 11 anni vaccinati sino a ora sono 158 mila.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала