Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Virologi in TV: ministro Giorgetti critica l’affollamento, crea confusione e incertezza

© Sputnik . Evgeny UtkinGiancarlo Giorgetti al Salone del Mobile
Giancarlo Giorgetti al Salone del Mobile - Sputnik Italia, 1920, 24.12.2021
Seguici su
Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti avrebbe affermato in cabina di regia che c’è insofferenza nel Paese nei confronti della ”invasione nei talk show di virologi ed esperti a vario titolo”.
Secondo quanto riportato dal TgCom24, il ministro Giorgetti avrebbe affermato che “inizia a esserci insofferenza nei confronti di chi ha la verità in tasca per ogni situazione e stagione”.
Il ministro Giorgetti fa notare che non è la prima volta che interviene sull’argomento e avrebbe aggiunto anche che la verità in tasca che questi esperti dicono di avere “sono state sistematicamente smentite dai fatti”.

Per Giorgetti, “non possono essere lo share e gli ascolti l'unica discriminante nelle scelte degli ospiti in TV quando si parla di pandemia e delle conseguenze sulle persone”.

Secondo il quotidiano La Repubblica, il siparietto di Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco che hanno dismesso i panni dei professori per vestire quelli da cantanti, intonando “Sì, si vax”, con colonna sonora Jingle Bells, non sarebbe proprio andata giù a Giorgetti.
Andrea Crisanti - Sputnik Italia, 1920, 23.12.2021
Crisanti dice che agli italiani sono state dette cose sul Covid-19 che non si sono avverate
Ed ora la sua sarebbe diventata più di una rimostranza al presidente del Consiglio Mario Draghi. Il ministro vorrebbe quindi che venisse diffusa quanto meno una raccomandazione alle reti pubbliche e private, nel rispetto delle regole sull’informazione, a usare maggiore cautela.
Anche perché il ministro Giorgetti avrebbe fatto notare che in più casi i vari esperti hanno presentato tesi e opinioni anche contrastanti tra loro.
Ecco perché Giorgetti crede che “adesso basta, è arrivato il momento di smetterla con l’invasione dei virologi in TV, che rischia solo di alimentare confusione e incertezza”, riporta La Repubblica.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала