Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bari, ospedale Covid costruito con le mazzette a capo protezione civile regionale: arrestato

© AFP 2021 / Beppe GasparroСнегопад на улицах Бари, Италия
Снегопад на улицах Бари, Италия - Sputnik Italia, 1920, 24.12.2021
Seguici su
Gli ospedali Covid-19 sono stati costruiti anche con le mazzette, almeno quello di Bari, dove è stato arrestato il capo della protezione civile regionale. L’uomo non può dire che si tratta di una montatura e che la giustizia gli darà ragione, perché è stato colto in flagranza di reato mentre intascava 10mila euro di mazzetta.
Nella Fiera del Levante di Bari lo scorso anno fu realizzato il grande ospedale Covid emergenziale, per fare fronte alla pandemia dilagante, che in quel periodo non presentava cure specifiche per la malattia, se non il distanziamento fisico delle persone.

Secondo la Procura di Bari, suddetta struttura sanitaria d'emergenza è stata costruita anche grazie alle mazzette ricevute dal funzionario pubblico, questione che vede coinvolto un totale di 8 persone tra imprenditori, tecnici e funzionari regionali. Lo riporta Fanpage.

In quel periodo i soldi arrivavano incontrollati e quindi “qualcosa è rimasto attaccato alle dita di qualcuno”.
Mario Lenario, adesso ex dirigente della Protezione civile regionale pugliese, è stato arrestato il 23 dicembre e passerà il Natale in carcere. Lui e gli altri indagati sono accusati di reati di corruzione, turbativa d’asta e falso.

Una vasta rete di corruttori e corrotti

Una corruttela infinita, dove non si salva nessuno tra corruttori e corrotti. Secondo l’inchiesta, dagli iniziali 9 milioni di euro previsti per la realizzazione dell’opera, si è passati magicamente a 17 milioni di euro.
17 milioni di euro per creare all’interno della Fiera del Levante 172 posti di terapia intensiva e sub-intensiva Covid-19.
Le manette sono scattate ieri, quando le microspie hanno intercettato il passaggio di denaro. È bene ricordare che tra gli altri indagati troviamo anche Antonio Mercurio, responsabile unico del procedimento per la realizzazione dell’ospedale Covid-19 della Fiera del Levante di Bari.
Quindi, sono indagati sei imprenditori che hanno partecipato all’assegnazione delle commesse. Gli imprenditori hanno ricevuto a casa la sorpresa della vigilia di Natale, con gli uomini delle Fiamme Gialle a perquisire le loro case.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала