Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini: Draghi deve rimanere a Palazzo Chigi fino al 2023, pena l'incertezza di questo governo

Matteo Salvini  - Sputnik Italia, 1920, 23.12.2021
Seguici su
In occasione della conferenza stampa di fine anno, Draghi avrebbe fatto menzione indirettamente di essere tra i possibili candidati al Quirinale. Gli risponde però Salvini, dicendo che se si toglie "la casella più importante di questo governo del 'doman non vi è certezza', citando niente meno che Lorenzo il Magnifico.
Messaggio preciso, quello lanciato dal presidente Mario Draghi in occasione della conferenza stampa di fine anno del governo: il governo può andare avanti anche senza di lui, che si sposterebbe, ipoteticamente, al Quirinale.
Il premier si è definito "un nonno al servizio delle istituzioni", lasciando intendere quindi di poter lasciare l'attuale carica, per concorrere a sostituire l'attuale presidenza Mattarella, e sottolineando che l'azione di governo andrà avanti, con o senza di lui:
"L'azione del governo andrà avanti indipendentemente da chi ci sarà".
Controbatte, però, sul tema Salvini, il quale ha espresso con forza la propria visuale sul tema: avanti tutta per questo governo, con Draghi ancora premier fino al 2023. Al Quirinale il leader del Carroccio vede bene Berlusconi.
Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, partecipa al Vertice UE-Balcani occidentali - Sputnik Italia, 1920, 22.12.2021
Draghi: “Governo andrà avanti indipendentemente da me. Sono un nonno al servizio delle istituzioni”
Dei giorni scorsi, difatti, un suo commento in proposito, ove il leader del Carroccio rispondeva così al veto a Berlusconi, sollevato dal Pd di Enrico Letta:

"Se Berlusconi avesse i numeri non c’è un articolo della Costituzione che prevede che il segretario del Pd possa mettere i veti“.

D'altro canto, lo stesso Silvio Berlusconi ha ribadito la sua volontà di correre per il Quirinale, prendendosi il merito del governo Draghi, come riporta Fanpage: "Sempre grazie alla nostra iniziativa politica, in Italia, abbiamo fatto partire l'esperienza dell'unità nazionale guidata da Mario Draghi. È nato da una mia intuizione", da una telefonata avutasi con gli eurodeputati di FI.
Letizia Moratti - Sputnik Italia, 1920, 22.12.2021
Moratti: “Nessun incontro segreto con la Meloni. Per il Colle l’unico candidato è Berlusconi”
Salvini, giusto nei giorni scorsi, aveva sottolineato quanto fosse importante che Draghi resti saldo alla carica e al ruolo che riveste, tirando in ballo la pandemia e lo stato d'emergenza:
"Che facciamo, lo prolunghiamo fino al 31 marzo e a gennaio va via?"
Ai giornalisti che gli chiedono se vede bene Mario Draghi al Quirinale, d'altro canto, Matteo Salvini risponde, come da tweet che la priorità ora è il taglio delle tasse e il costo dell'energia, luce e gas, costo citato da Salvini come una vera e propria emergenza che ci aspetta nell'anno nuovo, sottolineando che "un governo che ha ben lavorato, guidato da una personalità autorevole come Draghi...debba poter andare avanti".
Alle richieste incalzanti sulle elezioni alla presidenza, Matteo Salvini ribatte con fermezza che se ne riparlerà a gennaio e che oggi "l'emergenza è tagliare le bollette di luce e gas".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала