Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Galli: terza dose non sarà l'ultima contro il Covid

 Massimo Galli - Sputnik Italia, 1920, 23.12.2021
Seguici su
Secondo l'infettivologo numero uno dell'ospedale Sacco di Milano, è "ipotizzabile" una dose booster con cadenza annuale contro il ceppo dominante.
Dopo un anno in cui sono emerse diverse varianti di coronavirus, dalla Alfa alla Delta e per ultima la Omicron, che hanno notevolmente degradato l'efficacia dei vaccini anti-Covid sviluppati, parlando con Adnkronos il direttore del reparto di Malattie infettive all'ospedale Sacco di Milano Massimo Galli ha sostenuto che la terza dose booster su cui le autorità sanitarie ed i governi ora insistono potrebbe non essere l'ultima per sconfiggere il virus.

"Mi sento di dire, anche se mi spiace dirlo, che in una situazione in cui in un anno abbiamo avuto tre diverse varianti che hanno preso la scena, l'ultima delle quali molto diversa dal virus sul quale sono stati realizzati i vaccini, la terza dose non sarà l'ultima dose necessaria".

Pertanto, secondo Galli, è possibile che sul modello dell'influenza sarà necessaria una dose aggiornata ogni anno di vaccino, opportunamente sviluppato contro la variante più pericolosa e dominante.
"La faccenda evolverà in una situazione in cui periodicamente toccherà ripetere, se non cambiano le cose, una vaccinazione impostata magari con nuovi vaccini mirato sulla variante predominante, un po' sul modello influenza".
A sostegno della sua ipotesi, Galli ha ricordato che la variante Omicron "ha 32 mutazioni rispetto al virus di Wuhan e giustificherebbe da sola che venga messo in piedi un nuovo vaccino".
Ricordiamo che secondo gli ultimi dati del bollettino del ministero della Salute, a fronte di un 85% di vaccinati, in Italia è stato registrato il record giornaliero di numero di contagi, pari a 44.595.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала