Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Record di casi tra i bambini al 28%, aumentano le classi in Dad: almeno 10mila

Bambini a scuola
Bambini a scuola - Sputnik Italia, 1920, 22.12.2021
Seguici su
La pandemia si fa spazio tra i banchi di scuola. Sileri ipotizza un rientro posticipato dalle vacanze, mentre le vaccinazioni pediatriche procedono, ma a ritmo lento.
Un positivo su quattro in Italia oggi è minorenne. Il totale è 384mila e, di questi, circa 100mila hanno meno di 18 anni.
Ma a preoccupare ancora di più è la percentuale che riguarda i bambini tra 5 e 11 anni: il 51% dei minorenni contagiati.
Il coronavirus, quindi, in questa coda dell’anno si fa strada tra i banchi di scuola, soprattutto alle elementari, dove le vaccinazioni sono appena iniziate e attualmente si conta soltanto il 2,5% di immunizzati, circa 92mila bambini.

Aumentano i casi e le classi in Dad

Il contagio, secondo i dati del ministero della Salute, si diffonde soprattutto alle elementari, mentre alle medie e alle superiori il dato scende: anche grazie al fatto che otto su 10 della platea 12-19 anni ha ricevuto almeno la prima dose.
E, con i contagi, cresce il numero delle classi che tornano alla didattica a distanza: solo almeno 10mila sulle 400mila totali.

Dal primo novembre ad oggi, nella fascia di età sotto i 12 anni, la crescita dei contagi è stata doppia, rispetto a quella 12-19 anni.

L’incidenza settimanale è arrivata a 317 casi ogni 100mila abitanti, rispetto ai 195 positivi ogni 100mila abitanti dell’intera popolazione.

Sileri: se la curva va fuori controllo, possibile la chiusura delle scuole

Intanto, proprio sul fronte dei contagi nelle scuole, si è espresso il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, che non esclude un rientro dalle vacanze natalizie posticipato, con la chiusura delle scuole.

“Vediamo quale sarà la situazione tra una settimana, è chiaro che se la curva dovesse andare fuori controllo soprattutto nelle fasce non vaccinate la chiusura delle scuole fino a metà gennaio sarebbe il minore dei mali”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала