Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giappone, McDonald’s a secco di patatine: porzioni miniaturizzate ai clienti per razionare le scorte

© AFP 2021 / Yoshikazu TSUNORistorante McDonald's in Giappone
Ristorante McDonald's in Giappone - Sputnik Italia, 1920, 22.12.2021
Seguici su
La McDonald's Holdings Co. Japan offrirà solo patatine fritte di piccole dimensioni da venerdì, dopo che un’alluvione al porto di Vancouver e la pandemia di coronavirus hanno interrotto nel paese le forniture del contorno chiave della ristorazione fast food.
La sezione giapponese della grande holding sta cercando di affrontare il problema con voli sostitutivi e collaborando con fornitori e importatori, tuttavia, almeno da questo venerdì fino al prossimo 30 dicembre, non potrà far altro che offrire solo patatine fritte di piccole dimensioni ai propri clienti, per poter razionare le scorte.
Era necessaria l'eliminazione delle offerte di medie e grandi dimensioni "per garantire che il maggior numero possibile di clienti abbia accesso continuo alle nostre patatine fritte", hanno spiegato i portavoce, citati dal Japan Times.
McDonald's spera che i problemi di fornitura, che interesseranno i suoi 2.900 punti vendita in Giappone, vengano risolti al più presto e ha affermato che tutto ciò comunque non influirà sulle offerte di hash brown, il popolare piatto americano per colazione, composto anch’esso da patate tritate finemente e fritte fino a doratura.
Le ridotte porzioni comporteranno ovviamente uno sconto sui prezzi, fanno sapere i responsabili della McDonald's Holdings Co. Japan.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала