Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Draghi: "L'Europa non ha le capacità per imporre sanzioni alla Russia sul gas"

© Sputnik . Dmitrij Leltschuk / Vai alla galleria fotograficaGasdotto
Gasdotto  - Sputnik Italia, 1920, 22.12.2021
Seguici su
Per Mario Draghi, l'Europa non è in grado, al momento, di imporre sanzioni economiche sul gas russo.
L'UE non ha alcuna capacità per imporre sanzioni contro la Russia nel campo del gas e non è in grado di farlo.
Ad affermarlo, oggi, è stato presidente del Consiglio Mario Draghi, nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno.

“Assisteremo nei prossimi giorni a un ulteriore ammassamento delle truppe. Qual è, mi chiedo, il fattore di deterrenza di cui dispone l’UE? Abbiamo missili? Navi? Cannoni? Eserciti? Al momento no. Al momento c’è una Nato che ha rivelato priorità strategiche diverse. Non che sia assente dall’Europa ma al massimo abbiamo un fattore di deterrenza di tipo economico. Prevediamo sanzioni che prevedano anche il gas? abbiamo le capacità di farlo? E il momento giusto? La risposta è no”, sono state le parole di Draghi.

Il premier ha ribadito che l'Unione Europea dovrebbe attualmente mantenere un dialogo con la Russia, aggiungendo che il presidente russo Vladimir Putin ha espresso la volontà di mantenere un canale di negoziato che permetta di evitare "conseguenze irreversibili".
Il gasdotto congiunto russo-europeo Nord Stream-2 è stato completato all'inizio di quest'anno, tuttavia, è ancora in attesa di certificazione da parte delle autorità di regolamentazione tedesche ed europee.
Tuttavia, alcuni rapporti recenti hanno suggerito che il progetto potrebbe essere interrotto a causa dell'aumento delle tensioni tra Russia e Ucraina.
Mosca ha ripetutamente respinto le affermazioni sui piani di "invasione" dell'Ucraina e ha messo in guardia contro la politicizzazione del Nord Stream-2.
Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, partecipa al Vertice UE-Balcani occidentali - Sputnik Italia, 1920, 22.12.2021
Draghi: “Governo andrà avanti indipendentemente da me. Sono un nonno al servizio delle istituzioni”
La Russia ha anche criticato le sanzioni statunitensi contro il gasdotto, che miravano a fermarne la costruzione, dicendo che è un esempio di "concorrenza sleale".
Mentre l'approvazione del progetto è ancora in fase di valutazione, l'Europa sta affrontando un picco senza precedenti dei prezzi del gas, con i futures sul gas che hanno raggiunto il record di 2.187 dollari per 1.000 metri cubi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала