Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA hanno evacuato dall'Afghanistan tutti i connazionali che volevano fare rientro in patria

© Sputnik . Gian MicalessinPosto di blocco talebano a Kabul
Posto di blocco talebano a Kabul  - Sputnik Italia, 1920, 21.12.2021
Seguici su
Dopo il ritiro delle truppe dall'Afghanistan, le autorità statunitensi hanno aiutato 500 connazionali a lasciare il Paese, quasi tutti coloro che volevano farlo, ha affermato il segretario di Stato Antony Blinken.
"Dal 1 settembre, abbiamo aiutato circa 500 americani a lasciare l'Afghanistan. Quasi tutti i titolari di passaporto blu che sono rimasti in Afghanistan dopo il 30 agosto hanno espresso il desiderio di andarsene ed erano pronti a farlo", ha dichiarato Blinken in una conferenza stampa.
Nelle ultime due settimane di agosto, dall'aeroporto di Kabul, la cui sicurezza era di responsabilità dei militari americani, c'è stata un'evacuazione di massa di cittadini occidentali e degli afghani che avevano collaborato con questi. La notte del 31 agosto, gli ultimi soldati statunitensi hanno lasciato l'aeroporto di Kabul, ponendo fine alla quasi ventennale presenza militare in Afghanistan.
A metà dicembre, il Dipartimento di Stato aveva dichiarato di aver fornito assistenza in maniera diretta a 479 cittadini americani e 450 residenti permanenti degli USA, oltre ai loro famigliari, per abbandonare l'Afghanistan e trasferirsi negli USA, mentre una dozzina di americani stavano attendendo il rientro.
Afghani nel centro di accoglienza di Avezzano - Sputnik Italia, 1920, 13.12.2021
Gli USA hanno evacuato oltre 900 americani dall'Afghanistan dopo il ritiro delle truppe
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала