Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid nelle scuole, Giannelli (Anpi): "La situazione sta peggiorando"

CC0 / Wokandapix / ÉcoleScuola con banchi
Scuola con banchi - Sputnik Italia, 1920, 21.12.2021
Seguici su
Sono già 10.000 le classi in DAD in tutta Italia, mentre sembra poco percorribile l'ipotesi del Green pass scolastico.
Con la quarta ondata pandemica nel pieno della sua attività la situazione nelle scuole sta precipitando, in vista delle feste di Natale, sebbene si resti decisamente lontani dai numeri dello scorso anno.
Ad affermarlo è Antonello Giannelli, presidente dell'Associazione nazionale presidi (Anpi), ai microfoni di L'Italia s'è desta su Radio Cusano Campus.
l’abito scolastico è decisamente compromesso, nonostante si sia decisamente lontani dai numeri dello scorso anno.

"È chiaro che la situazione in generale stia peggiorando, lo dicono i dati nazionali. Non dispongo di dati ufficiali sulle scuole, siamo rimasti a quello delle 10.000 classi in DAD su 400.000, ma credo che negli ultimi giorni il numero sia aumentato”.

Secondo Giannelli, che ha espresso la speranza di riuscire a "fermare questa nuova variante", la scuola sta comunque facendo "il suo dovere rispetto a tanti altri settori".

Obbligo di Green pass a scuola?

Sulla possibilità di introdurre il certificato verde per le scuole, Giannelli ha definito "corretta" la posizione prudente del ministro della Salute Speranza, pur ammettendo che ci sarebbero delle grosse difficoltà di attuazione.
"Il problema è la tempistica. Se noi diciamo da un giorno all’altro che diversi milioni di bambini-ragazzi devono vaccinarsi, in quanto tempo devono ottenere il Green pass? Se dobbiamo fare i tamponi a tutti non abbiamo le strutture necessarie per farli", ha affermato il presidente Anpi.
Prima, ha proseguito Giannelli, si renderebbe necessaria "una stima realistica della capacità di smaltimento di queste misure e verifiche", altrimenti il rischio potrebbe essere quello di "fare un buco nell’acqua".
"Se si dice che serve il Green pass e i ragazzi non fanno in tempo, che succede? Non vengono a scuola? Tutto ciò va coniugato con il tema del diritto allo studio. Non possiamo rischiare che milioni di ragazzi tornino in DAD”, ha concluso.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала