Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Paesi Bassi: manifestanti contro nuove restrizioni Covid - Video

Seguici su
I manifestanti si sono riuniti sabato all'Aia, Paesi Bassi, per protestare contro l’implementazione delle misure più severe contro il coronavirus.
Le proteste si sono scatenate dopo che il governo olandese ha deciso di rafforzare le misure attuali e chiudere da domenica 19 dicembre fino al 14 gennaio tutte le attività non essenziali tra cui negozi, palestre, bar, parrucchieri e altri luoghi pubblici. Le scuole rimarranno chiuse almeno fino al 9 gennaio.
Le nuove restrizioni sono state annunciate dal primo ministro olandese, Mark Rutte, che ha sottolineato l’importanza di rafforzare le norme anti-contagio in virtù della crescente minaccia della nuova variante Omicron.
I dimostranti si sono radunati nell’area dei ministeri protestando contro la limitazione dei loro diritti di cittadini.
Proteste contro restrizioni anti-Covid ad Amsterdam - Sputnik Italia, 1920, 18.12.2021
Nei Paesi Bassi lockdown per la variante Omicron
L'85% della popolazione adulta olandese è vaccinata contro il COVID-19, però meno del 9% ha ricevuto una dose di richiamo. Sabato il Paese ha registrato 14.616 nuove infezioni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала