Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

New York Times: Pentagono minimizzò vittime civili di attacchi USA in Iraq, Siria e Afghanistan

© AFP 2021 / LIU JinAlmeno 14 soldati afghani morti di un raid aereo delle forze Usa
Almeno 14 soldati afghani morti di un raid aereo delle forze Usa  - Sputnik Italia, 1920, 19.12.2021
Seguici su
I reporter del NYT hanno studiato oltre 1.300 documenti, sentendo decine di ex e attuali funzionari americani operanti nei teatri di guerra dove le truppe USA erano impegnate.
Migliaia di civili in Iraq, Siria e Afghanistan, compresi bambini, sono stati uccisi da attacchi aerei statunitensi condotti con obiettivi imprecisi e "intelligence profondamente imperfetta" e questi incidenti sono stati coperti dalla Difesa americana.
A riportarlo il New York Times, che ha studiato 1.311 documenti provenienti da un archivio nascosto del Pentagono, concludendo che il bilancio delle vittime civili era molto più alto dei 1.417 morti civili riportati dall'esercito americano in Iraq e Siria e dei 188 morti segnalati in Afghanistan.
Le interviste con i residenti sopravvissuti e gli attuali ed ex funzionari statunitensi hanno rivelato che le forze armate statunitensi hanno fatto pochi sforzi per identificare i modelli di fallimento e non ci sono state valutazioni pubbliche che includessero una scoperta di illeciti.
Il giornale ha affermato che le morti di civili sono state spesso il risultato di "pregiudizi di conferma" da parte dell'esercito americano, che ha confuso i civili con i combattenti terroristi o non è riuscito a garantire che gli edifici presi di mira non contenessero persone comuni all'interno.

All'inizio di questo mese il New York Times ha riferito che una cellula d'attacco segreta degli Stati Uniti, denominata Talon Anvil era responsabile delle vittime civili in Siria derivanti da attacchi aerei.
L'unità, durante le operazioni, avrebbe agito al solo scopo di "annientare i nemici" aggirando tutte le misure di sicurezza e le regole per la protezione dei i civili.
Alcuni membri di Talon Anvil si sono persino rifiutati di partecipare ad attacchi contro persone che avevano l'aspetto di passanti innocenti.
La maggior parte degli attacchi è stata ordinata da ufficiali della Delta Force dell'esercito statunitense di rango relativamente basso, che li hanno etichettati sono stati etichettati come attacchi difensivi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала