Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Di Maio: “L’Italia torna competitiva, chi vuole andare al voto mette K.O. il Paese”

© SputnikLuigi Di Maio
Luigi Di Maio - Sputnik Italia, 1920, 19.12.2021
Seguici su
Il ministro degli Esteri commenta le parole della presidente della Commissione europea von der Leyen sulla crescita economica del Paese e rilancia il dialogo tra le forze di maggioranza.
È il titolare della diplomazia italiana, Luigi Di Maio, a fare un richiamo all’unità delle forze politiche per non perdere lo slancio della crescita economia, “l’impegno e i risultati dell’Italia” che “sono riconosciuti da tutti”, scrive in un post su Facebook.
“Oggi la presidente von der Leyen ha ribadito che grazie alla solidarietà europea e alla nostra capacità di gestire efficacemente la pandemia, l'economia italiana sta crescendo più in fretta che in qualunque altro momento dall'inizio di questo secolo. Riconoscimento che arriva a pochi giorni di distanza dal premio che l’Economist ha conferito all’Italia come Paese dell’anno 2021”, ha ricordato il ministro.
La presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen - Sputnik Italia, 1920, 19.12.2021
Von der Leyen: "L'economia italiana cresce più in fretta che mai"
Di Maio ha poi elencato i successi delle esportazioni italiane e la crescita del Pil prevista dall’Istat del 6,3% nei primi 10 mesi dell’anno e del 4,7% per il 2022. “Previsioni al rialzo rispetto alle precedenti stime”.
Per questo, ammonisce Di Maio, “chi oggi pensa a un voto anticipato dovrebbe assumersi la responsabilità davanti agli italiani di mettere K.O. un Paese che invece sta correndo più di tutti, e sta tornando ad essere competitivo a livello internazionale”.
Il ministro, quindi, richiama le forze politiche a lavorare in maniera “costruttiva per il rilancio dell’Italia”.

La pandemia e la gestione italiana

Di Maio nel lungo post torna anche sulla gestione dell’emergenza sanitaria, promuovendo l’azione dell’esecutivo.
“La linea dura del governo contro il virus serve, da una parte, a tutelare la salute dei cittadini, dall'altra a fare ripartire l’Italia evitando nuovi lockdown, cosa che invece sta accadendo proprio in queste ore ad esempio nei Paesi Bassi”.
A differenza di parte dell’Europa, “l’atteggiamento dell’Italia è stato il più prudente, e siamo riusciti a mettere il Paese in sicurezza, ma ancora non è finita. Avanti così, con senso di responsabilità”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала