Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Colle, Renzi: "Destra ha i numeri ma non il candidato"

© Foto : Evgeny UtkinMatteo Renzi
Matteo Renzi - Sputnik Italia, 1920, 19.12.2021
Seguici su
In un'intervista a tutto campo il leader di Italia viva ha parlato delle elezioni del presidente della Repubblica, escludendo l'ipotesi di un Mattarella Bis.
Per eleggere il nuovo presidente della Repubblica la destra "ha i numeri" ma non ha "né una strategia né il candidato". Lo ha detto il leader di Italia viva, Matteo Renzi, in un'intervista rilasciata alla Nazione.
Le carte per l'elezione al Colle "le dà il Parlamento, quindi tutti, la destra ma anche la sinistra". Serve però un regista, ricorda Renzi, e se alle precedenti elezioni il suo PD aveva "meno grandi elettori di quanti ne ha oggi il centrodestra", aveva "una strategia, andare alla quarta votazione, e un candidato poco conosciuto ma molto forte, Sergio Mattarella".
"Oggi la destra ha i numeri. Non mi pare che abbia però né una strategia né il candidato. A gennaio spero che arrivino tutti con le idee più chiare", afferma Renzi.

Mattarella Bis

Sull'ipotesi di un secondo mandato il leader di Italia viva risponde che si tratta di un tema complicato, ma "Mattarella lo ha sempre escluso".
"Conoscendolo non credo che cambierà idea", aggiunge.
Renzi ha poi espresso un "giudizio molto positivo" sul governo e auspica che si acceleri "sulla terza dose di vaccino.
"Cinque mesi dalla seconda dose sono troppi bisogna fare cinque mesi dopo la prima dose: è l'unico modo per ridurre i contagi", ha suggerito.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала