Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'India ha testato con successo il missile nucleare di nuova generazione Agni Prime – Video

© AP Photo / Manish SwarupMissile balistico indiano Agni-III
Missile balistico indiano Agni-III - Sputnik Italia, 1920, 18.12.2021
Seguici su
L'India è coinvolta in una serie di scontri a distanza con la Cina a partire da maggio 2020. Per tenere Pechino sotto controllo e le sue truppe ben preparate per ogni evenienza, negli ultimi due mesi New Delhi ha condotto una serie di test di missili e armi, compresi i missili balistici intercontinentali.
Sabato l'India ha testato il suo nuovo missile strategico e nucleare di nuova generazione - chiamato Agni Prime nella sua costa orientale.
Secondo una dichiarazione rilasciata dal governo indiano, il missile è in grado di colpire obiettivi fino a 2mila chilometri di distanza.
Il missile è destinato a far pendere la bilancia del potere a favore dell'India nella contesissima regione dell'Indo-Pacifico.
"L'India oggi ha testato con successo il missile Agni Prime al largo della costa di Odisha a Balasore. Agni Prime è una variante avanzata di nuova generazione della classe di missili Agni. Si tratta di un missile canalizzato con una capacità di portata tra 1.000 e 2.000 km", ha riferito un funzionario del governo.
Il ministro della difesa Rajnath Singh ha elogiato l'Organizzazione per la Ricerca e lo Sviluppo della Difesa (DRDO), il principale ente indiano di ricerca sulle armi, per il successo del test.
La DRDO ha aggiunto che il test missilistico ha raggiunto i suoi obiettivi.
L'organizzazione ha inoltre fatto sapere che ha monitorato il test di alto profilo con l'aiuto di radar, stazioni elettro-ottiche e telemetria, oltre a navi posizionate lungo la costa di Odisha.
Agni Prime è equipaggiato con una serie di nuove caratteristiche e tecnologie, tra cui un sistema di propulsione avanzato.
Si tratta del secondo test di volo di Agni Prime. Il primo test del missile è stato condotto il 28 giugno e ci si aspetta che venga presto introdotto nelle forze strategiche dell'India.
In ottobre, l'India aveva lanciato il suo primo missile balistico intercontinentale, Agni 5, che ha una portata di oltre 5000 km.
Con l'Agni 5, il Paese si è unito a una lista d'elite di nazioni con missili balistici a lungo raggio, tra cui Russia, Stati Uniti, Cina, Francia, Regno Unito e Corea del Nord.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала