Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eitan ha un nuovo tutore, ma non è più la zia

© Foto : Twitter / Corpo Nazionale Soccorso Alpino e SpeleologicoPiemonte, precipita cabina della funivia Stresa-Mottarone
Piemonte, precipita cabina della funivia Stresa-Mottarone - Sputnik Italia, 1920, 17.12.2021
Seguici su
La vita di Eitan si arricchisce di un nuovo capitolo, il bambino conteso tra Italia e Israele, dopo la sciagura del Mottarone, che gli ha portato via i genitori e un fratellino (e dove sono morte 14 persone in tutto). Il tribunale dei minori di Milano ha deciso di nominare un tutore legale professionista esterno alle due famiglie.
La zia paterna di Eitan non sarà più il suo tutore legale, anche se il bambino resta “collocato presso la zia”.
La decisione di nominare un tutore legale estraneo a entrambe le famiglie di origine si deve all'“elevatissima conflittualità, manifestatasi successivamente all'iniziale nomina del tutore”, ha fatto sapere il tribunale, come riporta il Tgr Lombardia.
La situazione conflittuale e insanabile tra le due famiglie ha portato all’individuazione di un soggetto terzo che farà da tutore legale di Eitan.
I nonni materni di Eitan, Shmuel Peleg e Esther Cohen, hanno affidato ai legali il loro commento sull’ultima evoluzione:
“Nell'interesse del minore, accogliamo con soddisfazione la rimozione di Aya Biran come tutore a favore di un terzo, come era stato richiesto fin dall'inizio dai nonni materni”.
A carico dei nonni materni, e in particolare di Shmuel Peleg, resta l’accusa di sequestro di persona e pende ancora un mandato di cattura internazionale non eseguito. Il suo complice è stato invece arrestato sul finire di novembre.
Intanto Eitan è tornato in Italia ad inizio dicembre, per iniziare l’anno scolastico con ritardo, ma resterà stabilmente in Italia, riconosciuto anche i giudici israeliani quale suo luogo naturale di vita.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала