Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Travolto da valanga Jacopo Compagnoni, fratello della campionessa Deborah

© Foto : Facebook / Jacopo Joggl CompagnoniJacopo Compagnoni
Jacopo Compagnoni - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Seguici su
Tragedia in Valfurva dove Jacopo Compagnoni, fratello dell’indimenticata campionessa di sci Deborah Compagnoni, ha perso la vita a causa di una valanga che lo ha travolto senza lasciargli scampo.
Secondo il quotidiano La Repubblica, Jacopo Compagnoni era sulle montagne dell’Alta Valtellina quando si è staccata la valanga che lo ha travolto.
Sul posto è intervenuto l’elisoccorso dell’Areu che lo ha trasportato presso l’ospedale di Sondalo dove è giunto in condizioni disperate, ed è lì deceduto poco dopo.
Jacopo era una guida alpina, maestro di alpinismo e di sci e faceva parte del gruppo delle guide alpine di Livigno.
Secondo la prima ricostruzione, il fratello della Compagnoni, di 40 anni, stava scendendo insieme ad un amico con gli sci d’alpinismo il canale nord del Monte Sobretta, quando a quota 2.850 si è verificato il distacco della valanga. Il fronte della valanga è stato stimato in un centinaio di metri.
Illeso l’amico che ha subito chiamato il 112 e prestato il primo soccorso a Jacopo, ma non è bastato a salvargli la vita.
La famiglia Compagnoni ha subito appreso la notizia perché sono di Santa Caterina Valfurva, qui hanno anche un hotel di famiglia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала