Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Speranza: bisogna "continuare a impegnarci per mettere in sicurezza il nostro Paese"

© AFP 2021 / Filippo MonteforteRoberto Speranza, ministro della Salute
Roberto Speranza, ministro della Salute - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Seguici su
Roberto Speranza è intervenuto al Congresso itinerante della Federazione nazionale Ordini professioni infermieristiche (Fnopi).
Lì ha detto che questo è stato “il tornante più difficile che potevamo immaginare, l’anno e mezzo più difficile della lunga storia del nostro Servizio sanitario nazionale”, le sue parole riporta Il Fatto Quotidiano.

Quindi, secondo il ministro della Salute, "in queste ore la nostra priorità non può che essere continuare a impegnarci per mettere in sicurezza il nostro Paese. Anche le scelte che stiamo facendo in questi giorni, la proroga dello stato di emergenza, le misure restrittive sui viaggi internazionali vanno esattamente in questa direzione. È il tentativo di continuare a tenere un alto livello di sorveglianza e di assistenza, proprio per evitare che i numeri del contagio e le ospedalizzazioni possano crescere in maniera troppo significativa".

Nel frattempo, è iniziata la campagna vaccinale della fascia di età dei 5-11 anni, con 350 bambini vaccinati ieri.
Il sottosegretario alla Salute Costa, ha invece previsto che per la prossima Pasqua i piccoli di 0-5 anni troveranno il vaccino pronto anche per loro.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала