Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Filippine, spaventoso tifone costringe 100.000 persone all’evacuazione

© AP Photo / John Michael MagdasocFilippine tifone Vamco
Filippine tifone Vamco - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Seguici su
Un potente tifone di eccezionali proporzioni si è abbattuto sulle Filippine sud-orientali giovedì 16 dicembre. Questo ha costretto quasi 100.000 persone a lasciare le proprie case, perché considerate ad alto rischio. Si temono inondazioni, frane e maree, riportano i funzionari locali, come citato da AP.
Secondo i meteorologi, il tifone Rai (questo il suo nome) è sostenuto da venti a 185 chilometri all'ora e da raffiche fino a 230 km/h. Il tifone proviene dall'Oceano Pacifico e si sarebbe generato in prossimità delle isole Siargao.
Al momento, non risultano esserci vittime o danni di vasta portata, ma il personale di soccorso dell'esercito e della guardia costiera è impegnato nelle attività di recupero dei residenti rimasti bloccati dalle acque in rapida ascesa.
Le autorità filippine hanno riferito che circa 10.000 villaggi si trovano nel percorso previsto del tifone, che ha un fronte ampio 400 chilometri ed è considerato uno dei più forti che abbia mai colpito il paese nel 2021.
La guardia costiera filippina ha messo a disposizione tutte le sue navi, bloccando quasi 4.000 passeggeri e lavoratori di traghetti e navi da carico in decine di porti meridionali e centrali.
Diversi voli, per lo più nazionali, sono stati cancellati e le scuole e i luoghi di lavoro sono stati chiusi nelle aree di passaggio del tifone Rai.
Circa 20 tempeste e tifoni colpiscono le Filippine ogni anno. L'arcipelago si trova anche nella regione sismica del Pacifico conosciuta come “Anello di fuoco”, una condizione che rende le Filippine una delle nazioni più a rischio di disastri nel mondo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала