Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mafia, a Messina sequestrati beni per 100 milioni di euro

© Sputnik . Clara StatelloBaracche di Messina
Baracche di Messina - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Seguici su
L'accusa è di avere reinvestito soldi illeciti, provenienti dal clan mafioso di Barcellona Pozzo di Gotto.
A Messina sono stati sequestrati beni per un valore di 100 milioni di euro all'imprenditore Giuseppe Busacca, che, secondo l’accusa, ha costruito un impero economico che ruota attorno alle cooperative di assistenza ad anziani e disabili nella provincia di Messina. L'accusa è di avere reinvestito soldi illeciti, provenienti dal clan mafioso di Barcellona Pozzo di Gotto.
Il provvedimento colpisce diverse società cooperative sociali e aziende agricolo-faunistiche, ma anche locali di pubblico intrattenimento, hotel e vari immobili, riporta Sky Tg24.
La magistratura ha anche congelato grandi quantità di denaro, stivati dall’imprenditore su conti correnti detenuti all’estero.
L’operazione Hera è stata condotta dalla Polizia di Stato e dalla Direzione distrettuale antimafia, con la Divisione anticrimine della Questura di Messina e il Servizio centrale anticrimine.
L’operazione viene considerata solo l'inizio di una più ampia strategia di contrasto alle attività lucrative della mafia messinese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала