Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

FBI, dossier sull'adescamento di prostitute all'estero: 5 agenti coinvolti

© AFP 2021 / MANDEL NGAN / FILESEmblema dell'FBI
Emblema dell'FBI - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Seguici su
Sono stati trasmessi all'FBI, per una azione appropriata, i risultati di un'indagine dell'Ufficio dell'ispettore generale (OIG) del Dipartimento di giustizia (DOJ). L'indagine ha esaminato le accuse, secondo cui più agenti avrebbero richiesto e/o si sarebbero procurati sesso a pagamento mentre lavoravano per l'agenzia all'estero.
L'indagine dell'ispettore generale è stata avviata dopo che l'FBI aveva presentato informazioni, secondo cui più funzionari avevano adescato prostitute e un funzionario aveva fornito a un agente delle forze dell'ordine straniero un pacchetto con circa 100 pillole bianche.
Secondo un riassunto investigativo dell'Ufficio dell'Ispettore generale del Dipartimento di giustizia, "l'indagine dell'OIG ha scoperto che quattro funzionari dell'FBI avevano richiesto, procurato e accettato sesso a pagamento all'estero, e che un quinto funzionario dell'FBI avrebbe sollecitato del sesso a pagamento all'estero, in violazione delle politiche del DOJ e dell'FBI".

L'indagine ha anche stabilito che quattro agenti "mancavano di franchezza riguardo alle loro interazioni con le prostitute (...) e che uno di quei funzionari avrebbe rilasciato false dichiarazioni in un interrogatorio dell'OIG, (...) quando il funzionario ha negato di aver commesso atti sessuali con una prostituta".

Tutti e cinque i funzionari non hanno riferito all'FBI le trasgressioni loro o di altri, nonché i rapporti che potrebbero aver avuto con cittadini stranieri.
Un funzionario non è stato trasparente sul suo coinvolgimento nel fornire a un agente delle forze dell'ordine straniero un pacchetto con 100 pillole bianche.

Il riassunto riportava che "il funzionario ha negato di aver osservato o collocato pillole in un pacco da consegnare a un ufficiale delle forze dell'ordine straniero, e che un altro dei funzionari non ha riferito di aver ricevuto tale pacco".

Un sesto funzionario ha violato il Memorandum sul divieto di sollecitazione alla prostituzione per non aver segnalato le violazioni all'FBI.
Mentre l'indagine dell'OIG era in corso, due funzionari si sono dimessi, due si sono ritirati e uno è stato rimosso per le loro violazioni della condotta dall'FBI.
Il rapporto non ha fornito i nomi delle persone, in quale Paese straniero si sono verificate le presunte violazioni e la composizione chimica delle 100 pillole bianche fornite a un agente delle forze dell'ordine straniero.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала