Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Aviazione militare Usa schiera i primi F-35 in Europa in risposta alla "rediviva Russia"

Il caccia F-35 - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Seguici su
Il Lockheed Martin F-35 Lightning II è stato afflitto da problemi di affidabilità ed elevati costi di manutenzione quando il primo aereo ha iniziato a essere consegnato all'esercito Usa nel 2015. Ad oggi sono stati costruiti oltre 730 esemplari a fronte di un progetto da 1,7 trilioni $, che ha reso questi jet l'armamento più costoso mai costruito.
I primi F-35 dell'aviazione statunitense ad essere stazionati permanentemente all'estero sono arrivati nel Regno Unito, con un gruppo di quattro F-35A che è atterrato nella base di Lakenheath, nel sud-est dell'Inghilterra.
Il lotto di quattro aerei dovrebbe essere integrato da altri 20 nei prossimi mesi e anni. I nuovi F-35 fanno parte del 495° squadrone d'attacco dell'era della Guerra Fredda presso la base della RAF (Royal Air Force, aviazione militare britannica - ndr) di Lakenheath che è stata messa fuori servizio alla fine del 1991 ma riattivata nell'ottobre 2021.
"Le nostre forze della coalizione si addestrano e combattono nel teatro più dinamico, che richiede le piattaforme più avanzate", ha affermato il generale Jeff Harrigian, comandante del Comando aereo alleato. "Le Valchirie stanno guidando l'integrazione dei nostri F-35 in tutta Europa. Abbiamo fatto molta strada e ora stiamo estendendo il nostro potenziale come forza di coalizione, cosa che realizzeremo insieme", ha aggiunto il comandante, riferendosi al soprannome del 495° squadrone d'attacco.
Il comandante del 495° squadrone d'attacco, il tenente colonnello Ian McLaughlin, ha affermato che gli F-35 si sarebbero sicuramente dimostrati "vitali per determinare il destino dei nostri avversari nello spazio di battaglia" in caso di conflitto.
Lockheed Martin ha annunciato a settembre che spera di schierare circa 450 F-35 Lightning II in 13 basi permanenti in Europa nei prossimi anni, con Regno Unito, Paesi Bassi, Italia, Norvegia, Belgio, Polonia e Danimarca già operativi o pronti nel prossimo futuro.
Vista su Cremlino e ministero degli Esteri russo - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
Russia insiste per dialogo con USA dopo presentazione iniziative su garanzie di sicurezza
Commentando il dispiegamento presso la base della RAF di Lakenheath, The Drive ha suggerito che gli aerei dovrebbero "segnalare la determinazione degli Stati Uniti contro un esercito russo in ripresa che sta mettendo sempre più alla prova i membri e gli alleati della Nato intorno ai suoi confini occidentali".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала