Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dior, la casa di moda festeggia il suo 75° anniversario

Seguici su
Christian Dior, la casa dell'alta moda, fu fondata da Christian Dior il 16 dicembre 1946 al 30 di Avenue Montaigne a Parigi, grazie ai finanziamenti dell'uomo d'affari Marcel Boussac.
© AP Photo / Harold Filan

Christian Dior entrò nel mondo della moda nel 1941, lavorando dapprima come stilista freelance ed in seguito come assistente per Lucien Lélong a Parigi.

Christian Dior entrò nel mondo della moda nel 1941, lavorando dapprima come stilista freelance ed in seguito come assistente per Lucien Lélong a Parigi. - Sputnik Italia
1/18

Christian Dior entrò nel mondo della moda nel 1941, lavorando dapprima come stilista freelance ed in seguito come assistente per Lucien Lélong a Parigi.

© AFP 2021 / Sterhane De Sakutin

Il 12 febbraio 1947 Dior lanciò le sue prime collezioni moda, presentando i propri capi nei saloni della casa di moda.

Il 12 febbraio 1947 Dior lanciò le sue prime collezioni moda, presentando i propri capi nei saloni della casa di moda. - Sputnik Italia
2/18

Il 12 febbraio 1947 Dior lanciò le sue prime collezioni moda, presentando i propri capi nei saloni della casa di moda.

© AP Photo / Jacques Marqueton

La rivoluzionaria collezione New Look ebbe un immediato e grandissimo successo, influenzando la moda a venire, e riportando lustro a Parigi come capitale della moda, reputazione appannata dopo la seconda guerra mondiale.

La rivoluzionaria collezione New Look ebbe un immediato e grandissimo successo, influenzando la moda a venire, e riportando lustro a Parigi come capitale della moda, reputazione appannata dopo la seconda guerra mondiale. - Sputnik Italia
3/18

La rivoluzionaria collezione New Look ebbe un immediato e grandissimo successo, influenzando la moda a venire, e riportando lustro a Parigi come capitale della moda, reputazione appannata dopo la seconda guerra mondiale.

© AP Photo / Levy

Le linee di Dior sono innovative per l'epoca: le spalle sono arrotondate e la vita viene messa in evidenza da forme fluide ed allungate e compaiono voluminose gonne a corolla. I tessuti sono pregiati e sfarzosi, oltre 20 metri di stoffa erano necessari per realizzare un abito da sera.

Le linee di Dior sono innovative per l'epoca: le spalle sono arrotondate e la vita viene messa in evidenza da forme fluide ed allungate e compaiono voluminose gonne a corolla. I tessuti sono pregiati e sfarzosi, oltre 20 metri di stoffa erano necessari per realizzare un abito da sera. - Sputnik Italia
4/18

Le linee di Dior sono innovative per l'epoca: le spalle sono arrotondate e la vita viene messa in evidenza da forme fluide ed allungate e compaiono voluminose gonne a corolla. I tessuti sono pregiati e sfarzosi, oltre 20 metri di stoffa erano necessari per realizzare un abito da sera.

© AP Photo / Pierre Godot

Collezione dopo collezione, Dior rimodella il corpo delle donne, riportando alla luce la bellezza e la spensieratezza del piacere.

Collezione dopo collezione, Dior rimodella il corpo delle donne, riportando alla luce la bellezza e la spensieratezza del piacere. - Sputnik Italia
5/18

Collezione dopo collezione, Dior rimodella il corpo delle donne, riportando alla luce la bellezza e la spensieratezza del piacere.

© AFP 2021

I suoi abiti furono indossati "da alcune fra le più ricche donne del mondo".

I suoi abiti furono indossati "da alcune fra le più ricche donne del mondo". - Sputnik Italia
6/18

I suoi abiti furono indossati "da alcune fra le più ricche donne del mondo".

© AFP 2021 / Francois Guillot

Nel 1948 Dior fu commercializzato anche negli Stati Uniti, grazie ad un negozio aperto fra la 5th Avenue e la 57th Street.

Nel 1948 Dior fu commercializzato anche negli Stati Uniti, grazie ad un negozio aperto fra la 5th Avenue e la 57th Street. - Sputnik Italia
7/18

Nel 1948 Dior fu commercializzato anche negli Stati Uniti, grazie ad un negozio aperto fra la 5th Avenue e la 57th Street.

© AFP 2021 / Stephane De Sakutin

Nel 1951 Dior disegnò l'abito per Marlene Dietrich, per il film Paura in palcoscenico di Alfred Hitchcock.

Nel 1951 Dior disegnò l'abito per Marlene Dietrich, per il film Paura in palcoscenico di Alfred Hitchcock. - Sputnik Italia
8/18

Nel 1951 Dior disegnò l'abito per Marlene Dietrich, per il film Paura in palcoscenico di Alfred Hitchcock.

© AFP 2021 / Francois Guillot

Dal 1953 cominciò un piano di espansione del marchio, con la distribuzione dei prodotti Dior in Messico, Cuba, Canada ed in Italia.

Dal 1953 cominciò un piano di espansione del marchio, con la distribuzione dei prodotti Dior in Messico, Cuba, Canada ed in Italia. - Sputnik Italia
9/18

Dal 1953 cominciò un piano di espansione del marchio, con la distribuzione dei prodotti Dior in Messico, Cuba, Canada ed in Italia.

© AFP 2021 / Daniel Leal

Christian Dior appare sulla copertina di Time del 4 marzo 1957, ma da lì a pochi mesi lo stilista sarebbe morto per un attacco di cuore.

Christian Dior appare sulla copertina di Time del 4 marzo 1957, ma da lì a pochi mesi lo stilista sarebbe morto per un attacco di cuore. - Sputnik Italia
10/18

Christian Dior appare sulla copertina di Time del 4 marzo 1957, ma da lì a pochi mesi lo stilista sarebbe morto per un attacco di cuore.

© AP Photo

Quello stesso anno venne promosso direttore artistico della maison Yves Saint Laurent, all'epoca appena ventunenne, e la sua prima collezione, intitolata trapezio, fu un trionfo.

Quello stesso anno venne promosso direttore artistico della maison Yves Saint Laurent, all'epoca appena ventunenne, e la sua prima collezione, intitolata trapezio, fu un trionfo. - Sputnik Italia
11/18

Quello stesso anno venne promosso direttore artistico della maison Yves Saint Laurent, all'epoca appena ventunenne, e la sua prima collezione, intitolata trapezio, fu un trionfo.

© AFP 2021 / Eric Feferberg

Dior è stato scelto da Melania Trump, ex First Lady d'America, come stilista personale per le sue nozze. L'abito, disegnato per lei da John Galliano, è passato alla storia della moda non solo per il valore di 200.000 dollari, ma anche per essere stato adornato con 1.500 cristalli e per aver richiesto 550 ore di lavoro.

Dior è stato scelto da Melania Trump, ex First Lady d'America, come stilista personale per le sue nozze. L'abito, disegnato per lei da John Galliano, è passato alla storia della moda non solo per il valore di 200.000 dollari, ma anche per essere stato adornato con 1.500 cristalli e per aver richiesto 550 ore di lavoro. - Sputnik Italia
12/18

Dior è stato scelto da Melania Trump, ex First Lady d'America, come stilista personale per le sue nozze. L'abito, disegnato per lei da John Galliano, è passato alla storia della moda non solo per il valore di 200.000 dollari, ma anche per essere stato adornato con 1.500 cristalli e per aver richiesto 550 ore di lavoro.

© AFP 2021 / Bertrand Guay

Maria Grazia Chiuri ha curato anche la mise da sposa di Chiara Ferragni, realizzando un abito iconico e particolarissimo, che si è aggiudicato decine di copertine e un record tra i dieci vestiti da sposa più costosi mai realizzati. L'influencer infatti ha speso 370.570 euro per l'abito con cui ha sposato Fedez nel 2018.

Maria Grazia Chiuri ha curato anche la mise da sposa di Chiara Ferragni, realizzando un abito iconico e particolarissimo, che si è aggiudicato decine di copertine e un record tra i dieci vestiti da sposa più costosi mai realizzati. L'influencer infatti ha speso 370.570 euro per l'abito con cui ha sposato Fedez nel 2018. - Sputnik Italia
13/18

Maria Grazia Chiuri ha curato anche la mise da sposa di Chiara Ferragni, realizzando un abito iconico e particolarissimo, che si è aggiudicato decine di copertine e un record tra i dieci vestiti da sposa più costosi mai realizzati. L'influencer infatti ha speso 370.570 euro per l'abito con cui ha sposato Fedez nel 2018.

© AFP 2021 / Pierre Verdy

Tra gli abiti iconici firmati dalla maison, c'è quello che Sophia Loren indossa nel film Arabesque, del 1966. Il vestito, diventato iconico e copiatissimo per i red carpet, è stato disegnato apposta per la star da Marc Bohan, all'epoca direttore cteativo di Dior.

Tra gli abiti iconici firmati dalla maison, c'è quello che Sophia Loren indossa nel film Arabesque, del 1966. Il vestito, diventato iconico e copiatissimo per i red carpet, è stato disegnato apposta per la star da Marc Bohan, all'epoca direttore cteativo di Dior. - Sputnik Italia
14/18

Tra gli abiti iconici firmati dalla maison, c'è quello che Sophia Loren indossa nel film Arabesque, del 1966. Il vestito, diventato iconico e copiatissimo per i red carpet, è stato disegnato apposta per la star da Marc Bohan, all'epoca direttore cteativo di Dior.

© Sputnik . Francois Guillot

Nel 1947 vide la luce Miss Dior, primo profumo della maison, che prendeva il proprio nome da Catherine, sorella di Christian Dior.

Nel 1947 vide la luce Miss Dior, primo profumo della maison, che prendeva il proprio nome da Catherine, sorella di Christian Dior. - Sputnik Italia
15/18

Nel 1947 vide la luce Miss Dior, primo profumo della maison, che prendeva il proprio nome da Catherine, sorella di Christian Dior.

© AFP 2021 / Francois Guillot

Le fragranze Dior hanno ottenuto, in più di dieci occasioni, il prestigioso riconoscimento FiFi Award. Fra le fragranze premiate si ricordano Poison, Dune, Higher, Fahrenheit, J'adore e Dolce Vita.

Le fragranze Dior hanno ottenuto, in più di dieci occasioni, il prestigioso riconoscimento FiFi Award. Fra le fragranze premiate si ricordano Poison, Dune, Higher, Fahrenheit, J'adore e Dolce Vita. - Sputnik Italia
16/18

Le fragranze Dior hanno ottenuto, in più di dieci occasioni, il prestigioso riconoscimento FiFi Award. Fra le fragranze premiate si ricordano Poison, Dune, Higher, Fahrenheit, J'adore e Dolce Vita.

© AFP 2021

Nel corso degli anni, l'azienda Dior ha sempre affidato la promozione dei propri prodotti a testimonial particolarmente prestigiosi.

Nel corso degli anni, l'azienda Dior ha sempre affidato la promozione dei propri prodotti a testimonial particolarmente prestigiosi. - Sputnik Italia
17/18

Nel corso degli anni, l'azienda Dior ha sempre affidato la promozione dei propri prodotti a testimonial particolarmente prestigiosi.

© AFP 2021 / Kevin Winter / Getty Images

Non soltanto supermodelle come Carla Bruni, Adriana Lima, Gisele Bündchen o Carmen Kass sono apparse sulle passerelle e negli spot di Dior, ma anche attori ed attrici come Monica Bellucci, Milla Jovovich, Jude Law, Charlize Theron, Eva Green, Marion Cotillard, Natalie Portman e Jennifer Lawrence.

Non soltanto supermodelle come Carla Bruni, Adriana Lima, Gisele Bündchen o Carmen Kass sono apparse sulle passerelle e negli spot di Dior, ma anche attori ed attrici come Monica Bellucci, Milla Jovovich, Jude Law, Charlize Theron, Eva Green, Marion Cotillard, Natalie Portman e Jennifer Lawrence. - Sputnik Italia
18/18

Non soltanto supermodelle come Carla Bruni, Adriana Lima, Gisele Bündchen o Carmen Kass sono apparse sulle passerelle e negli spot di Dior, ma anche attori ed attrici come Monica Bellucci, Milla Jovovich, Jude Law, Charlize Theron, Eva Green, Marion Cotillard, Natalie Portman e Jennifer Lawrence.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала