Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giorgia Meloni sullo stato d'emergenza in Italia: "No a proroga assurda"

© AFP 2021 / Guglielmo MangiapaneLeader del partito Fratelli d'Italia Giorgia Meloni
Leader del partito Fratelli d'Italia Giorgia Meloni - Sputnik Italia, 1920, 15.12.2021
Seguici su
Giorgia Meloni dice un secco "no", con il suo partito in formazione compatta, alla proroga prevista per lo stato d'emergenza fino al marzo 2022.
Si dichiara fermamente contraria alla proroga dello stato d'emergenza, dicendo che Fratelli d'Italia voterà compatto per il no.
La Meloni adduce a motivo del secco rifiuto il fatto che vi sia in primis un'alta adesione alla campagna vaccinale, che sia stato adottato il green pass e predisposto e posto in uso il super green pass, aggiungendo poi che le terapie intensive e i ricoveri siano sotto controllo.
Poi indica quella che, a suo dire, è una vera emergenza, vale a dire "il tenere insieme una maggioranza che ha dentro tutto e il contrario di tutto. Ma non è più tollerabile scaricare sugli italiani questo gioco".
Alza poi ancora di più il tono della polemica, parlando di fallimento per il governo in carica: "Con la proroga dello stato d'emergenza, il governo certifica il suo fallimento".
Indirizza quindi una pesante accusa al governo Draghi: "Le misure adottate a suon di Dpcm, e che secondo il governo dei 'migliori' avrebbero dovuto contenere il contagio, non sono servite a contrastare la diffusione del virus. Si assumano le loro responsabilità davanti agli italiani e ammettano una buona volta di aver fallito".
"Per questo voteremo fermamente no a questa assurda proroga".
Mario Draghi al COP26 - Sputnik Italia, 1920, 14.12.2021
Stato di emergenza in Italia prorogato al 31 marzo 2022, ok dal CDM
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала