Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Roma, sindaco Gualtieri: niente 'Concertone'

© Foto : Agenzia Nova / Marco MinnaRoberto Gualtieri, Ministro dell'Economia e delle Finanze
Roberto Gualtieri, Ministro dell'Economia e delle Finanze - Sputnik Italia, 1920, 15.12.2021
Seguici su
Stop ai grandi eventi, niente assembramenti. Divieto di feste di piazza, all'insegna della sicurezza e prevenzione contro il Covid-19.
Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri invita alla prudenza circa l'attesa per i festeggiamenti per il capodanno.

"L'orientamento è quello di prendere molto sul serio gli inviti alla prudenza del governo. Stiamo riflettendo in queste ore, ma l'orientamento è quello di dare priorità alla protezione della salute dei cittadini. Quindi è molto probabile che non ci saranno eventi che comportino assembramenti".

Elogia l'operato di governo in tema "gestione pandemia" il sindaco di Roma, dicendo che si è fatto bene a voler prolungare lo stato d'emergenza.
Leader del partito Fratelli d'Italia Giorgia Meloni - Sputnik Italia, 1920, 15.12.2021
Giorgia Meloni sullo stato d'emergenza in Italia: "No a proroga assurda"
"L'evoluzione della pandemia è sotto gli occhi di tutti. Non bisogna abbassare la guardia e bene ha fatto il governo a prolungare lo stato d'emergenza. Anche noi faremo la nostra parte ed è chiaro che gli eventi più a rischio risentiranno di questa doverosa prudenza", dice lui, come riferito da Romadailynews.
Mario Draghi al COP26 - Sputnik Italia, 1920, 14.12.2021
Stato di emergenza in Italia prorogato al 31 marzo 2022, ok dal CDM
Non vi saranno quindi grossi eventi, come di consueto a Roma, per il Capodanno di quest'anno. Stop quindi al tradizionale Concertone, causa pandemia, quest'anno.
Gualtieri si dice anche sicuro che i cittadini capiranno.
Nei giorni scorsi si era parlato di un super-concerto al Circo Massimo:
"Era tutto pronto per celebrare il Capodanno in grande stile e riportare Roma al centro dei grandi eventi", aveva detto l'assessore ai Grandi Eventi Alessandro Onorato, riferendo che si era anche optato per la ripartenza per alcuni "grandi" del mondo della musica e dell'arte romana, da Coez, Tommaso Paradiso ed altri. Ora tutto annullato, a causa, ancora una volta, pandemia. Si inizierà l'anno nuovo "in sordina", sperando ancora una volta di lasciarci alle spalle la terribile pandemia in atto.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала