Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La BBC accusata di antisemitismo per un servizio su alterchi tra ebrei e musulmani a Londra

© flickr.com / Tim LoudonBBC logo
BBC logo - Sputnik Italia, 1920, 14.12.2021
Seguici su
La BBC è stata accusata di antisemitismo da una organizzazione ebraica a seguito di un servizio, giudicato non obiettivo, su di un alterco avvenuto a Londra lo scorso 30 novembre tra uomini musulmani e una comitiva di ragazze ebree su di un autobus.
La British Broadcasting Corporation è stata accusata di antisemitismo a seguito del suo rapporto riguardante una comitiva di ragazze ebree su di un autobus, offese con gesti e insulti da un gruppo di uomini musulmani nella capitale del Regno Unito. L'articolo del servizio pubblico radiotelevisivo britannico includeva un video dell'incidente, ripreso dall’interno dell’autobus.
L’oggetto del contendere è che nell’articolo l’episodio verrebbe presentato come un alterco probabilmente scatenato dalle stesse adolescenti all’interno dell’autobus, arrivate nella capitale in gita il primo giorno della festa ebraica di Hanukkah, le quali avrebbero insultato gli uomini musulmani all’esterno, i quali poi avrebbero reagito a loro volta con insulti, gesti e sputi.
L'articolo della BBC ha causato rabbia e indignazione tra la comunità ebraica nel Regno Unito e ha spinto le principali organizzazioni ebraiche ad accusarla di antisemitismo, in quanto, sostengono, nulla proverebbe che le giovani abbiano detto alcuna frase ingiuriosa o abbiano potuto in qualche modo provocare una tale reazione.
La campagna di beneficenza contro l'antisemitismo (CAA) è arrivata ad organizzare una protesta davanti alla sede della società a Londra. Le immagini e i video pubblicati online mostrano persone che espongono cartelli con la scritta "dov'è la prova?" e "smettetela di incolpare gli ebrei".
"Il raduno di stasera invia un messaggio alla BBC che la comunità ebraica ne ha avuto abbastanza di tutti questi anni in cui la BBC incolpa gli ebrei, del fatto che il razzismo nei confronti degli ebrei venga minimizzato e del fatto che l’antisemitismo venga fomentato in Gran Bretagna", ha detto il portavoce della CAA.
"Chiediamo inoltre alla BBC di adottare finalmente la definizione internazionale di antisemitismo e di accettare la formazione sull'antisemitismo da parte nostra per il suo staff e i suoi giornalisti. Chiediamo spiegazioni sull'oltraggiosa copertura della BBC del recente incidente antisemita di Oxford Street, quando la BBC ha riportato che sono state le adolescenti ebree a provocare l’aggressione”, ha proseguito il portavoce.
L'organizzazione sostiene che centinaia di persone abbiano partecipato alla manifestazione. L'organizzazione benefica ha chiesto spiegazioni alla BBC sulla copertura della storia, osservando che non c'erano prove nel video a sostegno dell'affermazione dell'emittente secondo cui qualcuno sull'autobus avrebbe pronunciato insulti anti-musulmani.
Alla manifestazione ha partecipato anche il fondatore dell’associazione ‘Musulmani contro l’antisemitismo’ Fiyaz Mughal, che si è rivolto al pubblico.
Anche l'attrice inglese di origine ebrea Dame Maureen Lipman ha dato il suo sostegno alla protesta.
Secondo la CAA, un sondaggio condotto l'anno scorso mostrerebbe che due terzi degli ebrei britannici sono preoccupati "per la copertura della BBC di questioni di interesse ebraico e il 55% per la sua gestione delle denunce antisemitiche". "Queste cifre riflettono anni di erosione della fiducia nella BBC da parte della comunità ebraica", ha affermato l'ente di beneficenza.
La BBC è stata anche criticata dai suoi stessi colleghi britannici. Lord Grade, un ex presidente della BBC, ha descritto la storia oggetto del reportage come "giornalismo scadente". Il Telegraph ha invitato la BBC a fornire risposte sulla copertura della storia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала