Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Germania, cade andando dal letto alla scrivania. Il giudice: è incidente sul lavoro, “Era pendolare”

© Foto : PixabayBuccia di banana
Buccia di banana - Sputnik Italia, 1920, 14.12.2021
Seguici su
Un tribunale tedesco ha stabilito che un uomo, scivolato dopo essersi alzato dal letto per recarsi alla sua postazione di lavoro da casa a pochi passi, può richiedere risarcimento all'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, poiché tecnicamente ritenuto “pendolare”.
L'uomo stava lavorando da casa e stava andando alla sua scrivania, un piano sotto alla sua camera da letto, ha detto nella sua decisione il tribunale sociale federale, che sovrintende alle questioni di sicurezza sociale.
Mentre camminava sulla scala a chiocciola, che collega le stanze, l'uomo, di cui è stato mantenuto l’anonimato, è scivolato e si è rotto una vertebra toracica.
L'assicurazione del datore di lavoro si era rifiutata di coprire il sinistro e le due sentenze di grado inferiore avevano dato a questa ragione, sostenendo che quel breve passaggio dal letto alla scrivania non potesse essere considerato un viaggio per lavoro.
Al contrario, il tribunale sociale federale superiore ha affermato che "il primo viaggio mattutino dal letto all'ufficio (quale che fosse e in qualsiasi luogo si trovasse) è comunque da considerarsi un percorso di lavoro assicurato".
Il concetto di ‘primo’ viaggio è stato in effetti al centro della causa: gli avvocati dell’uomo hanno sostenuto che la caduta fosse avvenuta nel primo passaggio letto – ufficio, specificando “PRIMA della colazione”.
Questo particolare, a prima vista irrilevante, è stato, al contrario, al centro della causa. Se infatti l’incidente fosse avvenuto DOPO (esempio: letto – scrivania – colazione – incidente al ritorno alla scrivania), l’evento non sarebbe stato considerato durante il trasferimento al luogo di lavoro e l’assicurazione sarebbe stata sollevata dall’obbligo di risarcimento.
Sebbene la definizione di ‘telelavoro’ data dalla legislazione tedesca preveda che una postazione di lavoro riconosciuta di tale tipo possa essere solo una “postazione informatica installata in modo permanente dal datore di lavoro nell'area privata dei dipendenti", una recentissima modifica al regolamento sugli infortuni sul lavoro (legge del 14 giugno 2021, Gazzetta ufficiale federale I p. 1762) afferma che “Gli infortuni sul lavoro sono gli infortuni (qualsiasi) subiti dalle persone assicurate in conseguenza di un'attività che costituisce la copertura. (…) Se l'attività assicurata è svolta nell'abitazione della persona assicurata o in altro luogo, la copertura assicurativa è prevista nella stessa misura di quando l'attività è svolta presso la sede dell'impresa”.
La corte ha quindi stabilito che: "L'attore ha subito un incidente sul lavoro quando è caduto mentre si dirigeva verso l’ufficio”. Il fatto che fossero pochi passi dal letto alla scrivania è quindi risultato irrilevante.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала