Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin ha detto chiaramente a Biden che le nostre truppe non minacciano nessuno - Peskov

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaIl presidente russo Vladimir Putin e il presidente americano Joe Biden a Ginevra
Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente americano Joe Biden a Ginevra - Sputnik Italia, 1920, 12.12.2021
Seguici su
Il presidente russo Vladimir Putin nei colloqui con il suo omologo americano Joe Biden ha detto in maniera molto chiara che le truppe russe sono state schierate sul territorio della Federazione Russa e non costituiscono una minaccia per nessuno.
Ad affermarlo oggi in un'intervista rilasciata al canale Rossiya 1 è stato Dmitry Peskov, addetto stampa del capo di stato russo.

"Il presidente ha detto chiaramente, rivolgendosi al presidente degli Stati Uniti, che stava parlando delle nostre truppe, che sono schierate in Russia e non minacciano nessuno. Ma, allo stesso tempo, che stava parlando mentre era seduto a 1000 km dal nostro territorio", sono state le parole di Peskov.

Parlando della telefonata dello scorso martedì, il portavoce del Cremlino ha affermato che la conversazione è stata "rispettosa", aggiungendo che le "storie spaventose" alimentate dai media statunitensi secondo cui Biden avrebbe cercato di "spaventare" Putin non sono vere.
Tra i tanti temi urgenti discussi dai due presidenti c'è stato anche il concetto di "linee rosse": Putin ha sottolineato che queste "linee rosse" per Mosca includono l'espansione verso est della NATO e il dispiegamento di armi offensive nei paesi confinanti con la Russia.
"Concettualmente, c'è un disaccordo molto serio tra Russia e Stati Uniti", ha detto Peskov a tal proposito.
Infine, commentando le accuse circa la presunta preparazione "dell'invasione russa" dell'Ucraina, il portavoce del Cremlino ha suggerito che dal colloquio è emerso che Washington crede che una tale eventualità sia effettivamente plausibile e reale e non faccia parte di una campagna mediatica di fake news, nonostante le ripetute smentite da parte di Mosca, che ha assicurato a più riprese di non voler aggredire nessuno.
Video-chiamata tra Putin e Biden - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Il Financial Times rivela la concessione di Biden a Putin

"Stiamo parlando del nostro territorio, il territorio della Federazione Russa. E dell'Europa, che è la nostra casa comune. Gli americani sono dall'altra parte dell'oceano, questo è ciò che intendeva il presidente [Putin, ndr]. E, naturalmente, questo aumento delle tensioni viene attuato solo con l'obiettivo di demonizzare ulteriormente la Russia e posizionarla come potenziale aggressore", ha spiegato Peskov.

Secondo il portavoce del Cremlino, Putin ha promesso a Biden che i due presidenti si incontreranno di nuovo nel prossimo futuro.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала