Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Omicron, OMS: i dati indicano che è meno pericolosa della variante Delta

© Sputnik . Aleksey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaL'edificio OMS a Ginevra
L'edificio OMS a Ginevra - Sputnik Italia, 1920, 12.12.2021
Seguici su
Stando ai dati preliminari, il nuovo ceppo di coronavirus Omicron potrebbe diminuire l'efficacia dei vaccini contro il COVID-19 ma questa variante risulta meno pericolosa della Delta, si legge nella scheda tecnica su Omicron, resa nota dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).
"Ad oggi si hanno dati limitati e non ci sono prove confermate riguardo l'efficacia dei vaccini contro Omicron. I dati preliminari del profilo della proteina del ceppo Omicron considerevolmente modificato permettono di suggerire che l'efficacia dei vaccini contro l'infezione e la trasmissione della variante sia diminuita", afferma il documento.
Al tempo stesso, l'OMS osserva che i dati preliminari indicano che il nuovo ceppo sarà meno pericoloso, in quanto la maggior parte delle persone positive sono asintomatiche oppure hanno sintomi lievi o moderati.
A novembre è stato scoperto in Botswana e in Sudafrica un nuovo ceppo di coronavirus B.1.1.529. Secondo gli esperti, questa variante si distingue per tre dozzine di mutazioni nella proteina S, necessaria per infettare le cellule. L'OMS ha classificato B.1.1.529 come "preoccupante" e lo ha battezzato Omicron, come la quindicesima lettera dell'alfabeto greco.
Sperimentazioni in laboratorio - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Omicron 4 volte più trasmissibile della Delta, dice studio
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала