Influenza aviaria, scoppia un nuovo focolaio nel nord del Giappone: oltre 7.000 polli abbattuti

Polli
Polli - Sputnik Italia, 1920, 12.12.2021
Seguici suTelegram
Si tratta dell'ottavo focolaio confermato nel Paese del Sol Levante dalla fine dell'estate.
Un focolaio di influenza aviaria è stato registrato nella prefettura di Aomori, nel nord del Giappone, con 7.000 che sono stati abbattuti.
Lo ha riferito in queste ore l'agenzia di stampa nipponica Kyodo, citando le autorità sanitarie locali.
Secondo i media, venerdì un allevamento di pollame ha confermato di aver trovato diversi uccelli morti e la loro analisi genetica ha confermato la presenza del ceppo Н5, altamente patogeno.
Per far fronte all'emergenza sono ora state imposte restrizioni sul trasporto di polli e uova entro un'area di tre chilometri che circonda l'allevamento, nonché sull'esportazione di polli e uova al di fuori di un raggio di 10 chilometri
Aomori è l'ottava prefettura giapponese a confermare un'epidemia di influenza aviaria in questa stagione.
L'epidemia di influenza aviaria dall'autunno del 2020 alla primavera del 2021 è stata la più grande nella storia del Giappone. Il virus ha colpito più di un terzo delle prefetture e sono stati abbattuti circa 10 milioni di polli in più di 50 allevamenti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала