Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Renzi: “Stavolta il ruolo da king maker per il Quirinale tocca al centrodestra”

© Foto : Evgeny UtkinMatteo Renzi
Matteo Renzi - Sputnik Italia, 1920, 11.12.2021
Seguici su
Per il leader di Italia Viva il prossimo presidente della Repubblica dovrà essere eletto a larga maggioranza. Salvini da Bari annuncia che chiamerà i leader di tutti i partiti per discutere del tema.
Matteo Renzi lancia una palla diretta al campo del centrodestra nella corsa al Colle che, secondo il leader di Italia Viva, ospite ad Atreju, avrà un ruolo centrale nella prossima elezione.
“Penso che il prossimo sarà un presidente eletto a larga maggioranza” anche se la trattativa al momento è “difficile”.
"Più siamo, meglio è” per l’elezione del nuovo capo dello Stato ma in questo scenario rispetto a sette anni fa le cose sono cambiate.
“Per la prima volta il centrodestra ha dei numeri in maggioranza, da Fdi a Fi, il 45% dei grandi elettori. Il punto è se il centrodestra prenderà l'iniziativa insieme o no. Stavolta il ruolo di king maker tocca a voi".
Un messaggio che in mattinata aveva dato anche Matteo Salvini, leader della Lega, da Bari.

Il segretario del Carroccio aveva detto: “Lunedì chiamerò i segretari di tutti i partiti, dal più piccolo al più grande, per dire sediamoci intorno a un tavolo e parliamo”.

Renzi, dal canto suo, ha fatto capire che il primo passo va fatto dal centrodestra: “Stavolta o la
destra si incarica di fare una proposta complessiva o, se non lo fa, dal 20 gennaio in poi si deve cercare le ragioni migliori per cercare tutti insieme un arbitro".

Berlusconi e i numeri per il Colle

Renzi sul fronte dei possibili nomi per la successione a Mattarella non si sbilancia.
E su Berlusconi in particolare dice: “Abbiamo detto in tutte le sedi e in tutte le salse che continuare a discutere di nomi è un gioco che non porta da nessuna parte".
"A gennaio, quando si inizierà a votare, noi proporremo il metodo più condiviso possibile: per me il presidente della Repubblica bisognerebbe eleggerlo tutti insieme, da Meloni ai Cinque stelle, da Letta a Salvini”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала