Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Metropolita Hilarion: la chiesa ortodossa e cattolica possono porre fine alla rivalità

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaPresepe davanti ad una cattedrale di rito cattolico a Mosca
Presepe davanti ad una cattedrale di rito cattolico a Mosca - Sputnik Italia, 1920, 11.12.2021
Seguici su
Il titolare del Dipartimento per le relazioni esterne del Patricarcato ortodosso, il metropolita Hilarion di Volokolamsk, ha affermato che non al momento non si parla unificare la chiesa ortodossa e cattolica, però queste ultime possono muoversi per porre fine ad una rivalità che va avanti da secoli.
La settimana scorsa, Papa Francesco, durante la sua visita in Grecia, in un incontro con il vertice della Chiesa ortodossa greca, l'arcivescovo Girolamo di Atene e di tutta la Grecia, si è scusato per gli errori dei cattolici nei confronti degli ortodossi.

"Non si parla di unificazione delle due Chiese, perché ci sono tante differenze, tante contraddizioni si sono accumulate e, difatti, le Chiese vivono una vita indipendente da dieci secoli. Ci sono differenze nella comprensione dei dogmi cristiani fondamentali, ci sono differenze nella venerazione dei santi... Però si può parlare di porre finalmente fine alla situazione di rivalità, competizione, inimicizia che è esista per molti secoli", ha detto il metropolita Hilarion nel programma La chiesa e il mondo, in onda sul canale TV Rossiya 24, commentando le parole di Papa Francesco.

Il metropolita ha osservato che questa dichiarazione sugli errori commessi dai cattolici nei confronti dei fedeli ortodossi non è la prima fatta da un vescovo di Roma, una dichiarazione simile era stata anche fatta durante un incontro con il patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill all'Avana. Hilarion ha citato, come esempio di tali "errori", le violenze verificatesi in diversi momenti, nonché i tentativi di convertire gli ortodossi all'unione con Roma.

"Non si parla di unificazione delle chiese, né a livello ufficiale né a livello non ufficiale", ha concluso il metropolita Hilarion.

Lo scorso 6 dicembre, Papa Francesco ha dichiarato di essere pronto a fare una visita in Russia e di voler parlare al più presto con il metropolita Hilarion del suo incontro con il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill. Il metropolita Hilarion ha fatto sapere che il colloquio con il Papa è previsto per la fine di dicembre.
Il Papa Francesco arriva a Baghdad nella prima visita internazionale durante la crisi pandemica - Sputnik Italia, 1920, 06.12.2021
Il Papa in Russia? Francesco definisce il patriarca Kirill "fratello" ed è pronto ad andare a Mosca
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала