Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia è "l'unica minaccia": Svezia approfondisce cooperazione militare con Regno Unito

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaUno scorcio del centro di Stoccolma
Uno scorcio del centro di Stoccolma - Sputnik Italia, 1920, 10.12.2021
Seguici su
Durante una visita congiunta alla base militare di Arvidjaur, nel nord della Svezia, il ministro della Difesa svedese Peter Hultqvist e il suo omologo britannico Ben Wallace hanno chiesto una più profonda cooperazione militare per il futuro, con il primo che si è rivolto ai media citando la Russia come principale potenziale minaccia.
Secondo l'accordo di cooperazione militare del 2016 tra Svezia e Regno Unito, i soldati britannici possono sottoporsi ad addestramento invernale ad Arvidsjaur e partecipare alle esercitazioni militari svedesi.
Peter Hultqvist ha sottolineato l'importanza delle esercitazioni congiunte, che secondo lui "inviano segnali di politica di sicurezza" sulla cooperazione esistente, da sviluppare ulteriormente. Inoltre, Hultqvist ha sostenuto come fosse fondamentale approfondire le attività di esercitazione e l'interoperabilità tra gli eserciti dei paesi.
“Significa poter collaborare in una potenziale situazione di crisi reale. Si tratta di crisi militari in cui è necessaria la forza per poterle affrontare, ma si tratta anche di prevenzione, in modo che tali situazioni, prima di tutto, non si presentino", ha affermato Hultqvist, come citato dall'emittente nazionale SVT.
Secondo Hultqvist, la Svezia non avrebbe altre minacce militari contro di essa oltre alla Russia. Il paese scandinavo, negli ultimi tempi, ha spesso citato la retorica del "pericolo russo", al fine di potenziare i propri investimenti militari. Per gli anni 2021-2025, il budget militare aumenterà gradualmente di quasi 28 miliardi di corone svedesi (2,75 miliardi di euro), con un incremento di poco superiore al 45 per cento, rispetto al 2020, motivato proprio dalla "necessità" di contrastare i presunti pericoli provenienti da est.
“L'intera situazione della politica di sicurezza, nel tempo, si è deteriorata, a causa del lungo conflitto in Ucraina e a causa di ciò che sta accadendo in Bielorussia. Colpisce la situazione generale della sicurezza nella nostra parte d'Europa. Parte della strategia svedese è approfondire la cooperazione con i vicini e i paesi che hanno valori simili ai nostri, e il Regno Unito è uno di questi", ha affermato Hultqvist.
La Svezia, attualmente, collabora con i suoi vicini nordici, gli Stati baltici, la Francia, il Regno Unito e gli Stati Uniti, nel quadro della NATO, nonostante mantenga formalmente la sua politica di non allineamento.
All'inizio di quest'anno, l'ambasciata russa in Svezia si è lamentata del fatto che Stoccolma “non è incline a deviare dalla rotta conflittuale scelta verso la Russia e non cerca modi per migliorare la cooperazione bilaterale”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала