Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cremlino: fatti nello Stretto di Kerch dimostrano potenziale danno e pericolo di azioni provocatorie

© REUTERSStretto di Kerch
Stretto di Kerch - Sputnik Italia, 1920, 10.12.2021
Seguici su
L'episodio con la nave di comando della Marina ucraina Donbass nello stretto di Kerch ha mostrato ancora una volta il potenziale danno e pericolo di tali azioni provocatorie; qualsiasi piccola provocazione può portare a gravi conseguenze, ha affermato oggi il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.
Il Servizio di Sicurezza Federale russo (FSB, forze di sicurezza interna - ndr) ha dichiarato ieri che la nave di comando della Marina ucraina Donbass si è mossa verso lo stretto di Kerch, ignorando le richieste di cambiare rotta. Successivamente, la nave ha invertito la rotta, continuando ad ignorare le richieste e la comunicazione con la parte russa.
"Quello che è successo mostra ancora una volta il potenziale danno e il potenziale pericolo che possono derivare da tali azioni provocatorie. Cioè, qualsiasi provocazione insignificante può portare a conseguenze molto, molto gravi", ha fatto notare Peskov ai giornalisti.
Valico di frontiera tra Russia e Ucraina - Sputnik Italia, 1920, 10.12.2021
Improbabile una guerra russo-ucraina anche se forse qualcuno la vorrebbe
Oggi il ministero degli Esteri russo ha definito "provocatorie" le azioni della nave militare ucraina nello Stretto di Kerch.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала