Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vescovo di Noto ai bambini: "Babbo Natale non esiste", e scoppia la polemica

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficababbo natale
babbo natale - Sputnik Italia, 1920, 10.12.2021
Seguici su
"Babbo Natale non esiste": si è espresso così il vescovo di Noto, monsignor Antonio Staglianò, parlando direttamente ai più piccoli. L'annuncio è stato subito seguito da grosse polemiche, i social sono scatenati.
Come se non bastassero le preoccupazioni per il coronavirus, l'economia o altri fattori che mettono a rischio il Natale, a porre il veto, niente meno che su Babbo Natale, ci ha pensato il vescovo di Noto, in Sicilia.
Monsignor Staglianò, conosciuto tra l'altro per il suo amore per il canto e per la musica pop, musica che ha spesso utilizzato per trasmettere alle masse il messaggio cristiano, ha sollevato un polverone con le sue esternazioni sul Natale.

"Babbo Natale non esiste e la Coca Cola - ma non solo - ne usa l'immagine per accreditarsi come portatrice di valori sani".

L'annuncio è stato dato nella basilica del SS. Salvatore, al termine del festival Arti Effimere, kermesse di 3 giorni organizzata dall'associazione Culturarte, con la partecipazione delle autorità regionali, tra cui Paolo Valentini dalla Regione Sicilia, il sindaco di Noto Corrado Figura, la vice-presidente dell'Assemblea regionale Siciliana Angela Foti ed altri.
Il monsignor ha poi spiegato la sua affermazione rifacendosi al fatto che per molti Babbo Natale rappresenta nient'altro che un'esortazione al consumismo e a comprare sempre di più:

"Vedi Babbo Natale alias consumismo, brama di possedere, comprare, comprare e ancora comprare" (...) "allora bisogna rivalorizzarla dandole un nuovo significato. Non si tratta di cancellare i segni del Natale, ma di riempirli di valore e di significato. Questo va fatto in primis in famiglia".

All'annuncio ha fatto seguito la reazione dei genitori presenti al momento dell'infelice uscita del vescovo, reazione che si è scatenata via social, tanto da costringere la diocesi a correre ai ripari.
Immacolata, Papa Francesco in Piazza di Spagna alle luci dell’alba - Sputnik Italia, 1920, 08.12.2021
Immacolata, Papa Francesco in Piazza di Spagna alle luci dell’alba - Video
Con un annuncio, sempre social, monsignor Alessandro Paolino, responsabile per le comunicazioni sociali per la diocesi, ha postato un messaggio con cui ha espresso il rammarico per l'accaduto, specificando che le parole di monsignor Staglianò erano state equivocate:
"Esprimo anzitutto, a nome del vescovo, il dispiacere per questa dichiarazione che ha generato delusione nei più piccoli, volendo precisare che le intenzioni di monsignor Staglianò erano ben altre, quelle cioè di riflettere con maggiore consapevolezza sul senso del Natale e delle belle tradizioni che lo accompagnano".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала