Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vicenda Marò, la procura di Roma chiede l'archiviazione per Girone e Latorre

© AP PhotoMassimiliano Latorre e Salvatore Girone
Massimiliano Latorre e Salvatore Girone - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Seguici su
Si chiude la vicenda dei due marò fermati in India, nel febbraio 2012, con l'accusa di aver ucciso due pescatori indiani al largo del Kerala. La procura di Roma chiede l'archiviazione. Sarebbero insufficienti le prove a loro carico raccolte.
Buone notizie per i due marò, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. La procura di Roma ha infatti chiesto l'archiviazione, perché non vi sarebbero prove sufficienti a far partire (l'ennesimo) processo.
Il fascicolo a loro carico si era aperto nel 2012 ed era nelle mani del pm Erminio Amelio.
I due erano stati interrogati nel 2013. Sempre nel 2013 era stata disposta una perizia su un computer e su una macchina fotografica, che erano state rinvenute a bordo della Enrica Lexie, la nave su cui si trovavano i due marò al momento dei fatti.
Manifestazioni per i marò - Sputnik Italia, 1920, 03.07.2020
Marò, ora il pericolo sono i giudici italiani

La vicenda

I due fucilieri della Marina militare si trovavano in missione di sicurezza e appoggio per conto della Marina Militare Italiana a bordo della petroliera Enrica Lexie.
L'azione dei due marò rientrava nel solco della lotta internazionale alla pirateria, per cui si erano creati con decreto legge apposito, datato 12 luglio 2011, i Nuclei militari di protezione, unità militari specializzate inquadrate nella Marina Militare.
Il 15 febbraio 2012, a 20,5 miglia nautiche dalla costa indiana della regione del Kerala, l'Enrica Lexie, con a bordo 34 membri dell'equipaggio più 6 fucilieri della marina, incrocia il peschereccio indiano St.Antony, intorno alle 16:30 ora locale.
I marò di scorta alla petroliera, convinti di essere sotto l'attacco della pirateria, aprono il fuoco nei confronti del peschereccio, che ha a bordo 11 persone. Nell'azione, risulteranno uccise due persone.
Massimiliano Latorre e Salvatore Girone - Sputnik Italia, 1920, 02.05.2016
Marò, Girone seguirà l'arbitrato con l'India dall'Italia
La guardia costiera indiana, contattata in merito all'accaduto dal peschereccio, contatta a sua volta la Enrica Lexie, chiedendole di attraccare al porto di Kochi. Il 19 febbraio i due marò a capo della missione, Gerini e LaTorre, verranno arrestati con l'accusa di omicidio.
Da qui la lunga controversia internazionale tra Italia e India, e la lunga vicenda giudiziaria che vede oggi la parola fine.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала