Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sottosegretario Costa: non chiuderà più niente nel Paese, nessun problema le scorte di vaccini

© Ministero della SaluteSomministrazione dei vaccini in Italia
Somministrazione dei vaccini in Italia - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Seguici su
Il sottosegretario al ministero della Salute Andrea Costa parla di riaperture delle attività produttive, tema toccato dall'ultimo decreto legge, auspicando un pieno ritorno ai lavori.
Andrea Costa, nel suo intervento alla trasmissione Agorà, in onda su Rai3, si esprime così sull'eventuale introduzione di ulteriori misure volte al controllo della pandemia:

"Abbiamo cercato di anticipare gli scenari nel nostro Paese. L’introduzione anticipata del super green pass è stata fatta per prevenire scenari peggiori, qualora ci dovesse essere un cambio di colore in alcune regioni. Ma non chiuderà più niente nel nostro Paese anche se, ovviamente, ci sono alcune limitazioni per i non vaccinati”.

Prosegue citando il premier Draghi, riportando che "con il decreto sostegni completiamo una fase di ripartenza". "Sostegno significa dare una prospettiva", dice il sottosegretario.
Circa il timore sollevato da alcuni, anche in studio, riguardante il numero di vaccini a disposizione nel nostro Paese, ha rassicurato così la platea:
“Per quanto riguarda le scorte non abbiamo difficoltà per approvvigionamento sia di Moderna che di Pfizer, quindi le Regioni sono in condizione di procedere velocemente”.
Sull'andamento delle somministrazioni, il sottosegretario Costa ha poi riportato alla calma, assicurando che il dato tiene e che la campagna vaccinale procede bene:
"Credo la macchina abbia mostrato in questi giorni che è in grado di somministrare un numero importante di vaccini. L’altro ieri abbiamo superato nuovamente le 500.000 somministrazioni giornaliere, dato che ci eravamo posti come obiettivo a inizio campagna campagna vaccinale”.
Roberto Speranza  - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Speranza: presto per decidere sui richiami al vaccino. Sui bambini ascoltiamo la scienza
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала