Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Raggiungere 100 milioni di dosi di vaccino, ministro Roberto Speranza: è rilevante

© Sputnik . Vitaly Belousov / Vai alla galleria fotograficaProduzione vaccini in Russia
Produzione vaccini in Russia - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Seguici su
L'Italia sta per raggiungere le 100 milioni di dosi di vaccino antiCovid somministrate.
Il ministro della Salute Roberto Speranza si dice soddisfatto per aver quasi raggiunto le 100 milioni di dosi di vaccino antiCovid somministrate agli italiani.
“Un dato rilevante reso possibile da un sistema sanitario nazionale capillare e di qualità”, ha detto il ministro.
Il ministro si rivolge poi ai genitori dei bambini tra i 5 e gli 11 anni, per loro la campagna vaccinale avrà inizio il prossimo 16 dicembre. Speranza comprende i loro “dubbi”, ma suggerisce ai genitori di parlare con i pediatri, perché questa “non è materia da talk show o social media”.
L’invito è ad affidarsi alla scienza, alla medicina e alle competenze dei pediatri.
Soddisfatto il ministro anche per la situazione pandemica in Italia, rispetto al resto dell’Europa:
“Abbiamo numeri in crescita ma comunque diversi dalla stragrande maggioranza dei paesi europei che stanno messi molto peggio di noi” e fa notare che tali paesi alla fine hanno dovuto adottare “misure molto forti”, più di quelle messe in campo dall’Italia.

La variante Omicron

Per quanto riguarda la nuova variante Omicron, proveniente dal Sudafrica, Speranza chiede prudenza e di attendere i dati.
Per quanto riguarda l’efficacia della terza dose Pfizer su Omicron, il ministro Speranza afferma: “Aspettiamo il giudizio delle autorità internazionali: che le loro valutazioni si consolidino, perché non c'è ancora un giudizio finale e l'impatto della variante non è ancora certo”.
Roberto Speranza  - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Speranza: presto per decidere sui richiami al vaccino. Sui bambini ascoltiamo la scienza
Intanto, in provincia di Caserta, il cosiddetto paziente 0 della variante omicron si è negativizzato. Il manager dell’Eni rientrato in Italia con la nuova variante aveva fatto il vaccino ed è guarito senza conseguenze.
Anche il professore Pregliasco si è espresso con toni rassicuranti circa la letalità di questa variante, affermando che non gli sembra poi così pericolosa come si temeva inizialmente.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала