Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bill Gates annuncia la data della fine della pandemia di coronavirus, è nel 2022

© AP Photo / Samuel HabtabBill Gates, presidente della 'Bill & Melinda Gates Foundation', partecipa all'"Africa Leadership Meeting - Investing in Health Outcomes" tenutosi in un hotel di Addis Abeba, in Etiopia, 9 febbraio 2019.
Bill Gates, presidente della 'Bill & Melinda Gates Foundation', partecipa all'Africa Leadership Meeting - Investing in Health Outcomes tenutosi in un hotel di Addis Abeba, in Etiopia, 9 febbraio 2019.  - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2021
Seguici su
Il fondatore di Microsoft, Bill Gates, ha previsto che nel 2022 si assisterà alla fine della fase acuta della pandemia di Covid-19.
Nonostante l'emergere di nuovi ceppi di coronavirus e tassi di vaccinazione insufficienti, la fase acuta della pandemia di Covid-19 potrebbe terminare già il prossimo anno. Il fondatore di Microsoft, Bill Gates, ha condiviso questa opinione sul suo blog personale, ammettendo che non si aspettava che avrebbe fatto la propria comparsa una variante così contagiosa come la Delta e non si aspettava neanche che si sarebbero dovute convincere le persone a farsi vaccinare e ad indossare mascherine per così tanto tempo.
Microsoft - Sputnik Italia, 1920, 30.11.2021
Satya Nadella, il CEO di Microsoft vende metà delle sue azioni della società

"Tuttavia, spero che la fine non sia lontana. Sarebbe sciocco azzardare un'altra previsione, penso che la fase acuta della pandemia finirà nel 2022", ha scritto.

"Sebbene la variante Omicron sia preoccupante, la comunità globale è ora meglio attrezzata per affrontare il virus, rispetto alle fasi precedenti", ha affermato Gates.
All'inizio dell'anno, il fondatore di Microsoft aveva già fatto una previsione per la pandemia: aveva suggerito che gli Stati Uniti sarebbero tornati ad una "vita quasi normale" in autunno: quasi tutte le scuole avrebbero riaperto, i ristoranti avrebbero funzionato parzialmente e si sarebbero svolti eventi sportivi. Tuttavia, per la vittoria finale sul virus, secondo Gates, serve "aiutare il mondo intero" con le vaccinazioni.
Secondo l'OMS, nel mondo ci sono più di 265 milioni di persone infette dal coronavirus, 5,3 milioni delle quali non è stato possibile salvare. La situazione più difficile si ha in Stati Uniti, India, Brasile e Gran Bretagna. La Russia occupa il quinto posto in questa lista.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала