Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Omicidio di Khashoggi, in Francia arrestato per errore cittadino saudita

Jamal Khashoggi - Sputnik Italia, 1920, 08.12.2021
Seguici su
Il 33enne saudita Khaled Aedh Al-Otaibi, arrestato martedì in Francia per l'omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, si è rivelato essere l'omonimo del sospettato e dovrebbe essere rimesso in libertà entro giovedì, scrive Le Figaro.
Martedì, la radio RTL ha riferito che le forze dell'ordine all'aeroporto Charles de Gaulle avevano arrestato Khaled Aedh Al-Otaibi, nell'ambito dell'indagine sull'omicidio del giornalista Jamal Khashoggi.
Secondo Le Figaro, la procura di Parigi, che ha accertato l'identità del detenuto, deve dichiarare che c'è stato un errore, in quanto la persona fermata ha solo lo stesso nome del sospetto e non c'entra nulla con il caso. Al-Otaibi dovrebbe essere rimesso in libertà giovedì mattina.
Hatice Cengiz, fidanzata di Jamal Khashoggi - Sputnik Italia, 1920, 01.03.2021
“Da punire senza indugio”: La compagna di Khashoggi contro il Principe saudita dopo il rapporto CIA
Khashoggi è stato ucciso nell'ottobre 2018 ad Istanbul, all'interno del Consolato dell'Arabia Saudita. Inizialmente, le autorità saudite avevano negato la sua scomparsa nella missione diplomatica, ma qualche tempo dopo la comparsa di registrazioni video e audio, sono state costrette ad ammettere che Khashoggi è stato ucciso "a seguito di una lite con funzionari consolari". La polizia turca non è mai riuscita a trovare il suo corpo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала