Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nazioni che hanno annunciato il boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi di Pechino

Seguici su
Il primo Paese a dichiarare il boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi di Pechino sono stati gli USA.
Washington ha attribuito la sua decisione alle violazioni dei diritti umani in Cina.
Successivamente, l'Australia si è unita agli Stati Uniti. Gli atleti che competono per entrambe le nazioni non saranno inclusi in questa protesta diplomatica. Le delegazioni ufficiali, che includono diplomatici e funzionari, non andranno a Pechino.
Anche il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato, mercoledì, che nessun ministro o funzionario del governo parteciperà alle Olimpiadi di Pechino 2022, ma che gli atleti del Regno Unito gareggeranno nel principale evento sportivo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала