In Francia impennata di ricoveri dovuti al Covid-19

© SputnikUna donna con una mascherina protettiva davanti alla Torre Eiffel
Una donna con una mascherina protettiva davanti alla Torre Eiffel  - Sputnik Italia, 1920, 08.12.2021
Seguici suTelegram
Impennata di ospedalizzazioni per COVID-19 in Francia, dovuta alle nuove infezioni registrate a metà novembre.
La Francia questo martedì sta avendo un'impennata dei ricoveri per Covid-19 in queste ore.
Il ministero della salute riferisce che il numero di pazienti Covid-19 negli ospedali francesi è passato da 618 a 12.714.
Grazie ad uno dei tassi di vaccinazione più alti d'Europa, l'aumento di nuovi casi di queste ore ha un impatto minore sul numero degli ospedali, rispetto alla primavera.
Il Paese ha anche riportato 59.019 nuovi casi di infezione confermati, spingendo il totale cumulativo a 7,99 milioni.
Il conteggio giornaliero dei nuovi casi è rimasto al di sotto del picco di oltre 60.000 registrato precedentemente questa primavera; la media di sette giorni di nuove infezioni è salita al massimo del nuovo anno di oltre 44.500 al giorno, sebbene il tasso d'aumento (inferiore al 40%) sia inferiore rispetto all'80% visto solo due settimane fa.
Due settimane fa Gabriel Attal, il portavoce del governo francese, aveva parlato di un "aumento a un ritmo allarmante" e di quarta ondata che procede alla "velocità della luce".
Una discoteca a Londra dopo l'allentamento delle restrizioni nel luglio 2021 - Sputnik Italia, 1920, 06.12.2021
Francia, il virus spegne il veglione di San Silvestro: discoteche chiuse per un mese dal 10 dicembre
Intanto, proseguono le proteste sulle piazze del Paese francese contro il Green pass e le vaccinazioni, nonostante i numeri dell'ondata in atto, che destano preoccupazione.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала