Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Svezia, nuovo ministro per gli affari civili sotto tiro per foto di saluto nazista fatto in gioventù

© Sputnik . Mikhail Voskresensky / Vai alla galleria fotograficaStoccolma, Svezia
Stoccolma, Svezia - Sputnik Italia, 1920, 07.12.2021
Seguici su
Ida Karkiainen, neo-ministro degli affari civili svedese, è finita nell’occhio del ciclone per una vecchia foto scattata da ragazza, in cui la si vede fare il saluto nazista durante una festa in cui si suonava musica White Power di un gruppo dichiaratamente antisemita.
Nonostante l’immagine sembri esplicita, la 33enne Ida Karkiainen non ha rivendicato alcun ricordo a riguardo di un evento del genere e ha affermato di aver sempre sostenuto l'uguale valore delle persone, motivo per cui è diventata socialdemocratica.
Scatti sconvenienti della nuova ministro del governo di Magdalena Andersson sono stati pubblicati dall'agenzia di stampa Nyheter Idag. Secondo lo stesso media, le feste dove si suonava musica nazista sarebbero state organizzate a casa della stessa Karkiainen e del suo ex fidanzato ad Haparanda, nel nord del Paese. Le fonti hanno anche identificato l’ex fidanzato come una forza trainante nel cosiddetto ambiente del "potere bianco".
"La ricordo come una persona abbastanza tranquilla, finché non si ubriacava. Tra le altre cose, veniva suonata musica di gruppi come Pluton Svea a casa sua", ha detto la fonte, rimasta anonima, alla Nyheter Idag.
Il gruppo Pluton Svea è noto per i testi nazisti e antisemiti che rendono omaggio alla svastica e celebrano l'Olocausto.
Nel suo commento, la Karkiainen, parlamentare dal 2014 e con un passato come politico locale nel suo comune natale di Haparanda, ha sostenuto di non avere alcun ricordo dell'evento, sottolineando di essersi sempre distinta per aver ritenuto le persone eguali tra loro.
"È una foto in cui faccio un gesto che può essere interpretato come un saluto nazista, ma non ricordo di averlo fatto. Capisco tuttavia che impressione faccia. Ma non ho mai fatto niente del genere per simpatizzare con quella abominevole ideologia che è il nazismo. In quel caso, magari, l’avrò fatto per ridicolizzarlo o deriderlo", ha detto Ida Karkiainen a SVT.
Alla domanda del quotidiano Aftonbladet se manterrà il suo incarico, ha detto che spetta alla premier Magdalena Andersson giudicare.
"È una questione di fiducia, ovviamente. Sono stata molto chiara e ho detto che non ho mai simpatizzato con quell'ideologia. Ho sempre lottato per l'uguale valore e gli uguali diritti di tutte le persone, e sono molto fiduciosa. È anche per questo che sono diventata socialdemocratica", ha detto la Karkiainen.
Tuttavia, i netizen sui social media sono stati piuttosto spietati e non sembrano aver mostrato particolare comprensione per la giovane età in cui il fatto avvenne, né affidamento per le giustificazioni addotte.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала