Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cisl dice no allo sciopero generale e accusa Cgil e Uil di sindacalismo di convenienza

© Fiom CgilAssemblea Fiom dei lavoratori Stellantis davanti ai cancelli dello stabilimento di Pomigliano D'Arco
Assemblea Fiom dei lavoratori Stellantis davanti ai cancelli dello stabilimento di Pomigliano D'Arco - Sputnik Italia, 1920, 07.12.2021
Seguici su
I principali sindacati italiani si dividono sulle strategie da perseguire per ottenere risultati a favore dei lavoratori. Lo sciopero generale non convince la Cisl.
La Cisl non parteciperà allo sciopero generale indetto da Cgil e Uil dopo l’incontro con il governo. Secondo il segretario generale di Fim Cisl (sindacato dei metalmeccanici), Roberto Benaglia, questa dichiarazione di sciopero andrebbe “al di là del merito del confronto che c’è stato con il governo che, peraltro, ha portato dei risultati”, scrive L’Economia del Corriere.
Benaglia afferma apertamente che ci sono negli stabilimenti “situazioni molto contraddittorie e particolari” e quindi fa un esempio:
“Per esempio, a livello di sindacato dei metalmeccanici, abbiamo la Fiom Cgil che con il gruppo Stellantis firma accordi in alcuni stabilimenti e in altri no. La stessa cosa è capitata quando noi di Fim Cisl abbiamo siglato un accordo in Piaggio, per una serie di assunzioni a tempo determinato, anche lì ci siamo divisi”.
E poi un forte j’accuse di Benaglia ai sindacati Cgil e Uil:
“Siamo di fronte a una sorta di sindacalismo della convenienza che guarda all’oggi, senza riflettere sulle grandi strategie. Il sindacalismo, come altri ambiti, è stato messo a dura prova dalla pandemia, dobbiamo ritarare i nostri veri obiettivi. Serve, insomma, un modo di fare sindacato che non sia massimalista e che sia più partecipativo”.
Secondo Benaglia, inoltre, la scelta di Landini e di Bombardieri di indire lo sciopero rischia di incrinare il dialogo che si stava instaurando con il governo e di compromettere il prosieguo delle trattative su temi come il fisco, gli ammortizzatori sociali e tutte le altre questioni che sono prioritarie per i lavoratori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала