Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bassetti insiste: "sicuramente" 4° dose di vaccino anti-Covid nel 2022

© Filippo AttiliInfermiera prepara un vaccino
Infermiera prepara un vaccino - Sputnik Italia, 1920, 07.12.2021
Seguici su
Secondo l'infettivologo ligure, "bisogna solo stabilire quando arriverà".
Intervenendo ad Agorà, Matteo Bassetti ha dichiarato che la terza dose di vaccino si configura come completamento del ciclo vaccinale primario contro il coronavirus, sostenendo che l'anno prossimo "sicuramente" ci sarà bisogno di una quarta dose.
"Il primo ciclo vaccinale iniziato nel 2021 si completa con la terza dose, senza la terza dose non abbiamo un muro che ci copre dalle varianti. Nel 2022 credo che arriverà quasi certamente la quarta dose, bisogna solo stabilire quando arriverà. Mi auguro che sia una quarta dose di richiamo annuale, che faremo nella seconda parte dell'anno magari insieme al vaccino influenzale".
Bassetti ha ribadito che il vaccino protegge dalle ospedalizzazioni.
"Il problema non è quante, è come: il vaccino ci difende dalle ospedalizzazioni, se ci diranno di fare la quarta dose la faremo".
Poi ha commentato l'introduzione del super green pass, rilevando come ci sia già un effetto positivo sul fronte della campagna vaccinale.
"Ha portato quasi 400mila dosi di vaccino in 2 settimane. L'obiettivo è anche quello di stimolare la vaccinazione in un paese in cui molti hanno deciso di non vaccinarsi. Speriamo di avere 1 milione di vaccinati in più entro il 15 gennaio".
Riguardo a come passare le feste di Natale, Bassetti è stato perentorio usando l'espressione "giù le mani" e rilevando che basteranno solo "alcune accortezze". Poi ha criticato ancora l'obbligo della mascherina all'aperto.
Il visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo - Sputnik Italia, 1920, 07.12.2021
Al via il super green pass, è record di certificati scaricati nelle ultime 24 ore: 1,3 milioni
"Bisogna passare dall'obbligo alla consapevolezza: se vado in centro e c'è un assembramento, la metto. Come fanno gli italiani con senso di responsabilità. La mascherina serve a ridurre i contagi, di sicuro non salva la vita a nessuno. Le mascherine servono quando sono usate in maniera appropriata al chiuso e quando siamo vicino agli altri: è sbagliato dire che per obbligo devo mettere la mascherina se vado a passeggiare sul lungomare".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала